Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Screening oncologici: arma di prevenzione

La salute delle donne, in particolare la prevenzione, passa dagli screening oncologici, come ha sottolineato la diretta Facebook organizzata dall’Ausl con lo scopo di far conoscere sempre di più le visite e i controlli gratuiti. Obiettivo dell’Azienda Usl è aumentare le adesioni agli screening, controlli che permettono di diagnosticare un tumore nelle fasi iniziali, prima che si manifestino i sintomi. Rispondono sì all’invito alla mammografia il 67% delle donne e il 51% di quelle chiamate a fare i test di prevenzione del tumore del collo dell’utero. È del 55,2% l’adesione allo screening del colon retto, che coinvolge anche gli uomini. All’appuntamento on line, moderato da Donatella Barbetta, giornalista del Carlino, hanno partecipato tre professioniste dell’Ausl: Carmen Bazzani, coordinatore del Centro screening, Marinella Lenzi, direttore dell’Ostetricia e Ginecologia, Stefania Guidomei, responsabile Dater Area donna e bambino.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?