"Servirebbe la diga di Castrola"

"Servirebbe la diga di Castrola"
"Servirebbe la diga di Castrola"

"Ci fosse stata la diga di Castrola, probabilmente non avremmo avuto tutte queste esondazioni, compresa quella di via Saffi". A parlare è il deputato Pd Andrea De Maria (foto) durante un convegno ad Alto Reno Terme, spiegando come la realizzazione di quest’opera risolverebbe parecchi problemi. "La diga consentirebbe di controllare e mantenere costante il flusso d’acqua del fiume Reno anche durante le piene per le piogge. È il classico caso in cui avere rispetto del territorio non significa non fare nulla, bensì realizzare strutture che lo preservino. Visti i cambiamenti climatici, la diga ci permetterebbe di raccogliere l’acqua piovana e di non utilizzare le falde acquifere. Spesso è proprio questo utilizzo a creare problemi importanti all’ambiente". Castrola è una località nel comune di Castel di Casio e delle diga si parla da più di un secolo. Negli anni ’90 l’opera tornò attuale, ma Governo e Regione non si accordarono.