Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 apr 2022

Si rifiuta di sottoporsi all’alcol test e si avventa contro i carabinieri

L’ automobilista 53enne è stato denunciato . Intervenute quattro pattuglie. e l’ambulanza del 118

15 apr 2022
Per calmare l’automobilista sono intervenute quattro pattuglie dei carabinieri
Per calmare l’automobilista sono intervenute quattro pattuglie dei carabinieri
Per calmare l’automobilista sono intervenute quattro pattuglie dei carabinieri
Per calmare l’automobilista sono intervenute quattro pattuglie dei carabinieri
Per calmare l’automobilista sono intervenute quattro pattuglie dei carabinieri
Per calmare l’automobilista sono intervenute quattro pattuglie dei carabinieri

Due auto si scontrano. Uno dei due guidatori scende ed inizia a dare in escandescenze. Sono serviti numerosi militari per fermarlo e calmarlo. Tutto questo è avvenuto martedì sera in via Tosarelli, a Castenaso. Protagonista un 53enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Tutto è partito verso le 20.30 da una piccola collisione tra auto. Poco dopo il 53enne è sceso dall’auto ed ha iniziato ad inveire non solo contro l’altro guidatore, ma anche contro i passanti hanno chiamato il 112. Sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri di San Lazzaro, a cui se ne sono presto aggiunte altre tre. Con loro anche un’ambulanza. I sanitari del 118 hanno provato a prendere in carico il paziente. L’uomo era infatti in evidente stato di alterazione psicofisica.

Neanche i soccorritori del 118 sono riusciti a calmarlo tanto che l’automobilista ha tentato di aggredire due uomini delle forze dell’ordine. È stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e, non volendosi sottoporre all’esame tossicologico per appurare lo stato di alterazione gli è stata ritirata la patente di guida e messo l’auto sotto sequestro.

Non è la prima volta che il 53enne viene coinvolto in situazioni del genere. È già ben noto ai cittadini oltre che alle forze dell’ordine locali. Qualche mese fa, infatti, il 53enne aveva creato non poco scompiglio in una pizzeria, sempre su via Tosarelli, di fronte al palazzo comunale di Castenaso. L’uomo, che era a cena con alcune altre persone, forse per qualche bicchiere di troppo, aveva iniziato a dare in escandescenze ed era stato necessario l’intervento dei carabinieri.

Zoe Pederzini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?