L'uomo è stato multato dai carabinieri (Foto di repertorio Foto Schicchi)
L'uomo è stato multato dai carabinieri (Foto di repertorio Foto Schicchi)

Marzabotto (Bologna), 10 agosto 2019 - Aveva deciso di prendere il sole completamente nudo, per sfuggire all'afa estiva e all'incendio di Faenza (FOTO), sua città di origine. Il giovane romagnolo, 25 anni di Faenza, però è stato segnalato da altri bagnanti ai carabinieri che sono intervenuti per multarlo.

È quanto accaduto ieri pomeriggio a Marzabotto. Il ragazzo, intorno alle 15.30, dopo essersi spogliato ha iniziato a prendere il sole nudo sulle rive del torrente Setta incurante della presenza di altre persone e soprattutto di bambini. Proprio le famiglie con bambini avevano invano chiesto al giovane di mettersi il costume e per questo sono scattate le segnalazioni ai carabinieri.

Imilitari dell'arma sono arivati sul lungofiume e multato il ragazzo di 3.300 euro. Il 25enne era in compagnia della fidanzata, in stato di gravidanza: lei era vestita mentre lui si è ricomposto solo dopo l'arrivo dei militari. A quanto pare, si è giustificato dicendo di abitare a Faenza e di essere andato a cercare un po' di relax per sfuggire all'aria irrespirabile che c'è vicino alla sua abitazione, a causa dell'incendio che sta interessando quella zona.