Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 feb 2019

Bologna, spaccata in via Stalingrado

Arrestato uno dei banditi e recuperati 50mila euro di refurtiva. Il responsabile del negozio di fotografia: “Mai successo prima”

22 feb 2019
SPACCATA NEGOZIO   VIA STALINGRADO  SPACCATA NEGOZIO   VIA STALINGRADO   NELLA OMAR  ( IL RESPONSABILE)
Omar, il responsabile del negozio ’Fotoamatore’ di via Stalingrado che ha subito la spaccata
SPACCATA NEGOZIO   VIA STALINGRADO  SPACCATA NEGOZIO   VIA STALINGRADO   NELLA OMAR  ( IL RESPONSABILE)
Omar, il responsabile del negozio ’Fotoamatore’ di via Stalingrado che ha subito la spaccata

Bologna, 22 febbraio 2019 - Spaccata nella notte in via Stalingrado 22. A essere preso di mira è stato il negozio di fotografia 'il FotoAmatore'. L’allarme è scattato alle 4,30 e sul posto sono arrivati immediatamente i vigilanti de La Patria che hanno trovato ancora i ladri impegnati a caricare il bottino sul furgone. Una volta sorpresi, per fuggire, i banditi hanno minacciato le guardie con un piede di porco trasformando così il furto in una rapina vera e propria.

I banditi sono saliti sul Doblò lasciando l’Audi utilizzata per la spaccata e hanno imboccato via Saliceto contromano. Finiti fuori strada alla curva, hanno abbandonato il mezzo e hanno proseguito a piedi la loro fuga. Uno di loro è stato fermato e arrestato, mentre gli altri (tre o quattro secondo le testimonainze raccolte) hanno fatto perdere le loro tracce.

Recuperata la refurtiva stimata attorno alle 50mila euro. In via Stalingrado è arrivato anche il responsabile del negozio. “Non era mai successo prima - dice preoccupato - ma è veramente terribile. Avevamno messo istallato sistema di videsorveglianza con allarme ma a questo punto metteremo anche una trave di ferro per proteggere l’attività”.

Spaccata nella notte in via Stalingrado 22 (Foto Schicchi)
Spaccata nella notte in via Stalingrado 22 (Foto Schicchi)
Spaccata nella notte in via Stalingrado 22 (Foto Schicchi)
Il responsabile del negozio. “Non era mai successo prima" (Foto Schicchi)
Il responsabile del negozio. “Non era mai successo prima" (Foto Schicchi)
Il responsabile del negozio. “Non era mai successo prima" (Foto Schicchi)
L’allarme è scattato alle 4,30 e sul posto sono arrivati immediatamente i vigilanti de La Patria  (Foto Schicchi)
L’allarme è scattato alle 4,30 e sul posto sono arrivati immediatamente i vigilanti de La Patria  (Foto Schicchi)
L’allarme è scattato alle 4,30 e sul posto sono arrivati immediatamente i vigilanti de La Patria (Foto Schicchi)
A essere preso di mira è stato il negozio di fotografia 'il FotoAmatore' in via Stalingrado (Foto Schicchi)
A essere preso di mira è stato il negozio di fotografia 'il FotoAmatore' in via Stalingrado (Foto Schicchi)
A essere preso di mira è stato il negozio di fotografia 'il FotoAmatore' in via Stalingrado (Foto Schicchi)
Una volta sopresi i banditi hanno quindi minacciato le guardie con un piede di porco trasformando così il furto in una rapina vera e propria (Foto Schcchi)
Una volta sopresi i banditi hanno quindi minacciato le guardie con un piede di porco trasformando così il furto in una rapina vera e propria (Foto Schcchi)
Una volta sopresi i banditi hanno quindi minacciato le guardie con un piede di porco trasformando così il furto in una rapina vera e propria (Foto Schcchi)
Il responsabile del negozio: "Avevamno messo istallato sistema di videsorveglianza con allarme ma a questo punto metteremo anche una trave di ferro per proteggere l’attività” (Foto Schicchi)
Il responsabile del negozio: "Avevamno messo istallato sistema di videsorveglianza con allarme ma a questo punto metteremo anche una trave di ferro per proteggere l’attività” (Foto Schicchi)
Il responsabile del negozio: "Avevamno messo istallato sistema di videsorveglianza con allarme ma a questo punto metteremo anche una trave di ferro per proteggere l’attività” (Foto Schicchi)
Il responsabile del negozio: "E' veramente terribile" (Foto Schicchi)
Il responsabile del negozio: "E' veramente terribile" (Foto Schicchi)
Il responsabile del negozio: "E' veramente terribile" (Foto Schicchi)
I banditi sono saliti sul Doblò lasciando l’Audi utilizzata per la spaccata e hanno imboccato via Saliceto contromano (Foto Schicchi)
I banditi sono saliti sul Doblò lasciando l’Audi utilizzata per la spaccata e hanno imboccato via Saliceto contromano (Foto Schicchi)
I banditi sono saliti sul Doblò lasciando l’Audi utilizzata per la spaccata e hanno imboccato via Saliceto contromano (Foto Schicchi)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?