La panciera in cui il pusher nascondeva la droga
La panciera in cui il pusher nascondeva la droga

Bologna, 13 giugno 2019  - Cinque pusher sono finiti in manette ieri sera a seguito di un controllo specifico antidroga messo in atto dalla polizia in zona universitaria. Intorno alle 20.40, infatti, gli agenti del reparto prevenzione crimine, insieme agli uomini delle volanti e della squadra mobile hanno notato un ragazzo che si aggirava con fare sospetto in via Marsala e che sotto la maglietta aveva uno strano rigonfiamento.

Gli agenti, quindi, lo hanno fermato, identificato e perquisito. Il pusher  gambiano di 32 anni, con precedenti specifici, nascondeva una panciera con dentro un etto di marijuana, due grammi di hashish e venti euro. Proprio per questo, quindi, il trentaduenne è stato arrestato per possesso di droga ai fini di spaccio.

L’attività della polizia, però, è andata avanti nel corso della serata e durante un appostamento in via Zamboni, gli uomini della squadra mobile hanno arrestato altri quattro pusher, tutti marocchini tra i 35 e i 21 anni, perché sorpresi a vendere droga tra via Bibiena e Largo Respighi. Gli spacciatori in totale addosso avevano quindici grammi di cocaina e circa mille euro in contanti.