Quotidiano Nazionale logo
27 gen 2022

Bologna, sparatoria al Fossolo. Indagine per tentato omicidio

Il 21enne tunisino arrestato è accusato di avere sparato due colpi alla stazione San Vitale. Continuano le ricerche di arma e complici

francesco zuppiroli
Cronaca

Bologna, 27 gennaio 2022 - È indagato per spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, porto abusivo di arma da fuoco e tentato omicidio aggravato dai motivi abietti il 21enne tunisino, senza fissa dimora, disoccupato e con precedenti di polizia, che è stato arrestato martedì pomeriggio in zona Fossolo mentre tentava la fuga lungo la banchina del binario 3 dopo, secondo le ricostruzioni degli inquirenti, avere esploso dei colpi di pistola verso un connazionale, poi fuggito, all’interno della stazione San Vitale. Questi i reati ipotizzati dalla Procura, nella persona del pm Antonello Gustapane, che coordina le indagini condotte dai carabinieri del Nucleo investigativo e Radiomobile a carico del giovane ora trasferito in carcere, in attesa della convalida dell’arresto per tutte le contestazioni, come richiesto dalla Procura appunto.

L’immagine ripresa dalle telecamere in cui l’indagato impugna la pistola
L’immagine ripresa dalle telecamere in cui l’indagato impugna la pistola
Sparatoria a Bologna, le foto al Fossolo
Sparatoria a Bologna, le foto al Fossolo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?