Spazio, il gruppo Poggipolini premiato dalla Nasa

Poggipolini spa, grazie alla controllata texana HPF, è stato premiato da Lockheed Martin e Nasa come fornitore principale per la missione Artemis, per i fissaggi speciali nella capsula Orion. CEO Michele Poggipolini: "Un onore per il gruppo italiano contribuire a un progetto così ambizioso".

Spazio, il gruppo Poggipolini premiato dalla Nasa

Spazio, il gruppo Poggipolini premiato dalla Nasa

Poggipolini spa grazie ad Houston Precision Fasteners (HPF), società texana del gruppo Poggipolini recentemente acquisita, ha ricevuto un prestigioso riconoscimento da Lockheed Martin e Nasa come fornitore strategico e principale per la missione Artemis. Questo importante riconoscimento è stato conferito per il contributo eccezionale di HPF nella fornitura di fissaggi speciali e componenti meccaniche per la capsula Orion, prodotta da Lockheed Martin. Nell’ultimo decennio, HPF ha dimostrato una dedizione e un’innovazione senza pari, contribuendo in modo significativo alla realizzazione di questo progetto visionario.

L’azienda è stata selezionata come fornitore per i fasteners speciali utilizzati nella capsula Orion, una componente cruciale per il successo delle missioni Artemis. Il programma Artemis rappresenta una sfida storica e internazionale che mira non solo a riportare l’uomo sulla Luna, ma anche a preparare il terreno per future missioni su Marte.

"Siamo onorati - dice il ceo Michele Poggipolini- di aver ricevuto questo riconoscimento. Per un gruppo che batte bandiera italiana è un premio eccezionale, un segno di fiducia nella nostra capacità di contribuire a uno dei progetti più ambiziosi e strategici della storia dell’umanità".