Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
13 giu 2022

"Strumento da ripensare"

13 giu 2022

"La non partecipazione è un segnale molto forte. Credo che molti cittadini abbiano preferito non votare perché non era facile comprendere le ricadute di questo referendum...". La dem Sandra Zampa, storica portavoce di Romano Prodi, già sottosegretaria alla Salute, è comunque andata a votare, sebbene abbia optato per cinque ’no’.

Nonostante i 5 ’no’ ha preferito andare alle urne...

"Sì. Come dice il nostro presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, votare non è tanto un dovere, ma un diritto. Resta il fatto che, in questo caso, il non voto parla...".

Che cosa ci comunica?

"Beh, che forse lo strumento referendario va ripensato".

La giustizia non è materia da referendum?

"Il referendum funziona per materie che sentiamo vicine, che fanno parte della nostra quotidianità, che riguardano la nostra vita. Penso all’aborto, al divorzio, ma anche al fine vita. La giustizia purtroppo viene percepita più lontana. I cittadini hanno parlato chiaro: è una materia che tocca alla politica affrontare".

L’affluenza in città è leggermente in calo rispetto alla media nazionale...

"A Bologna c’è un grande senso civico: resto convinta che anche chi ha scelto di non votare, abbia vissuto questa decisione in modo sofferto".

ros. carb.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?