Maura Pagnoni, assessora alla cultura
Maura Pagnoni, assessora alla cultura
Il Comune di Persiceto sta programmando un cartellone – che partirà questa estate - ricco di spettacoli, incontri letterari, proiezioni cinematografiche, iniziative di approfondimento storico-artistico e tanto altro, nel rispetto delle norme anti-contagio. Lo assicura Maura Pagnoni assessore comunale alla Cultura: "Benché la situazione dell’emergenza Covid -19 sia in continua evoluzione – dice...

Il Comune di Persiceto sta programmando un cartellone – che partirà questa estate - ricco di spettacoli, incontri letterari, proiezioni cinematografiche, iniziative di approfondimento storico-artistico e tanto altro, nel rispetto delle norme anti-contagio. Lo assicura Maura Pagnoni assessore comunale alla Cultura: "Benché la situazione dell’emergenza Covid -19 sia in continua evoluzione – dice Pagnoni –, ci stiamo adoperando per organizzare la ripartenza degli eventi culturali in sicurezza, non appena le condizioni lo consentiranno. In collaborazione con Crevalcore e Sant’Agata verrà riproposta la stagione teatrale Tre Teatri Per Te, in una versione estiva all’aperto presumibilmente con due arene: una più grande per gli spettacoli di prosa e una più piccola, per le esibizioni con meno effetti scenici".

E ancora, un’altra rassegna su cui si sta lavorando è l’omaggio a Gino Pellegrini, con proiezioni di film a cui Pellegrini collaborò durante il suo periodo a Hollywood e una mostra nella chiesa di San Francesco. E poi Dante, di cui quest’anno ricorrono i 700 anni dalla morte. Non solo il Comune, ma anche delle associazioni del territorio, stanno organizzando diverse iniziative sulla Divina Commedia, l’iconografia del Sommo Poeta, la musica che ascoltava e altro ancora. Ci saranno poi numerosi appuntamenti per i bambini, tra cui la rassegna di spettacoli in collaborazione con Wanda Circus nel parco delle piscine e probabilmente a San Matteo della Decima. Sono previste anche visite guidate a tema sia a San Giovanni che a Decima, a cura di Miriam Forni e Sandra Sazzini.

"Gli eventi – continua Pagnoni – si terranno all’aperto come nel chiostro di San Francesco, nel cortile dell’elementare ‘Quaquarelli’, in piazza del Popolo, nel piazzale del Centro civico, nella Ca’ Granda e nel cortile dell’ex cinema in viale della Stazione a Decima. Le date di svolgimento sono in fase di definizione e non appena possibile daremo informazioni più precise sulla programmazione".

Pier Luigi Trombetta