Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 giu 2022

Trekking musicali e street food Via della Lana e della Seta in festa

Il sindaco Fabbri in prima linea: "Vogliamo raccontare il territorio e i suoi progetti ai tanti visitatori"

22 giu 2022
La presentazione della kermesse che vedrà protagonista. la Via della Lana e della Seta
La presentazione della kermesse che vedrà protagonista. la Via della Lana e della Seta
La presentazione della kermesse che vedrà protagonista. la Via della Lana e della Seta
La presentazione della kermesse che vedrà protagonista. la Via della Lana e della Seta
La presentazione della kermesse che vedrà protagonista. la Via della Lana e della Seta
La presentazione della kermesse che vedrà protagonista. la Via della Lana e della Seta

Al via i festeggiamenti per i quattro anni della Via della Lana e della Seta con una festa in programma per questo weekend, il 25 e il 26 giugno a Castiglione dei Pepoli e Montepiano.

Torna la manifestazione dedicata ai cammini con un programma ricco di visite guidate, trekking musicali, cinecontest, laboratori per bambini, street food e concerti dedicato all’esaltazione del legame creatosi tra la città di Bologna e quella di Prato. "La due giorni ha un’ambizione molto importante – spiega Maurizio Fabbri, sindaco del Comune di Castiglione dei Pepoli –, quella di riuscire a raccontare il territorio e il progetto di Via della Lana e della Seta".

Si parte sabato mattina con una passeggiata a Montepiano tra antichi alberghi e pensioni con una colazione a base di dolci locali e si proseguirà con diverse escursioni a ritmo di musica sia sul versante emiliano che toscano. Dal pomeriggio, a Castiglione, aprirà in piazza della Libertà il mercatino "per mettere in mostra le aziende, l’artigianato e i prodotti locali" come spiega Giovanni Morganti, sindaco di Vernio. La sera, invece, si dividerà tra la cena a base di prodotti tipici ed eccellenze del territorio e la tappa europea del concerto ’Ferlinghetti’, alle 21 nel nuovo teatro del comune di Castiglione, con Paolo Fresu, Dino Rubino, Marco Bordoscia e Carlo Maver.

La rassegna proseguirà domenica con, oltre alle passeggiate musicali e al mercatino, due momenti dedicati al cammino: la presentazione di un documentario sulla Via della Lana e della Seta e la grande festa finale, in cui Bologna e Prato si sfideranno a "colpi di mortadella" per vedere quale città potrà vantare il diritto di avere l’affettato migliore.

La manifestazione dedicata al cammino, al turismo slow e al territorio, con il suo doppio programma nei due comuni del crinale tosco-emiliano offrirà "un pretto a 360 gradi in grado di esaltare il nostro territorio attraverso la gastronomia, la storia, e la cultura" come spiega Gabriele Bosi, l’assessore ai servizi per i cittadini del comune di Prato.

Martina Borsari

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?