La polizia in via Nicolò dall'Arca (foto Schicchi)
La polizia in via Nicolò dall'Arca (foto Schicchi)

Bologna, 13 marzo 2019 - Un quarantenne è stato trovato morto, ieri sera intorno alle 21, nell’appartamento al piano terra di via Nicolò Dall’Arca dove abitava. A scoprire il corpo e chiamare il 118 sono stati i coinquilini, ma per lui non c’è stato niente da fare.

Il sospetto è che si tratti di un’overdose, visto che l’uomo aveva in tasca una siringa. Sul posto sono arrivate anche le Volanti e la Scientifica, poi è stato chiamato il medico legale. Fuori dall’appartamento, nel giro del tempo necessario a far circolare la notizia, si sono riuniti molti amici dell’uomo, frequentatori dell’Xm24.

Si moltiplicano in modo davvero preoccupante i casi di overdose registrati a Bologna negli ultimi giorni.  Lunedì, sempre a Bologna, era stato trovato morto anche un 19enne di Osimo, nelle Marche, in apparenza stroncato da un malore di tipo cardiocircolatorio all'interno del suo camper, parcheggiato in zona Bolognina.