Bologna, 11 febbraio 2020 - Un ultraleggero è precipitato questa mattina, poco dopo le 9.30, nel territorio di Malacappa, frazione di Argelato, in provincia di Bologna. Il pilota del velivolo, 23 anni, era rimasto gravemente ferito ma dopo qualche ora è morto.

La vittima è Tommaso Battini, giovane e promettente direttore di gara. Bolognese di 23 anni, aveva frequentato l'Accademia arbitrale di Tirrenia e nella stagione corrente aveva iniziato a collaborare come consulente arbitrale per le Zebre Rugby Club. Il rugby e il volo erano le sue due grandi passioni. Il presidente federale Alfredo Gavazzi ha disposto che un minuto di silenzio venga osservato nel week-end del 14-16 febbraio su tutti i campi d'Italia.

L'ultraleggero è finito contro l'argine del fiume di fronte all'avio-superficie "Reno Air Club" e ha preso fuoco. Sono intervenuti i vigili del fuoco della Centrale con due squadre, per spegnere le fiamme sul velivolo (video) e nella sterpaglia dell'argine. Sul posto anche il 118 con l'ambulanza e l'elisoccorso e i carabinieri, che hanno regolato la viabilità durante le operazioni di soccorso. Il pilota è stato trasportato all'ospedale Maggiore in gravissime condizioni ma poco dopo è morto.

false