Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Un pic-nic nel segno della ritrovata libertà

Dopo due anni chiusi in casa per il Covid torna la gita fuori porta di Pasquetta. Guida ai luoghi più caratteristici e suggestivi nelle aree verdi di città e provincia

featured image
Parco Cavaioni

Bologna, 14 aprile 2022 - C’è un posto sui colli dove il picnic è servito. E il contesto è speciale. E’ l’azienda agricola R. Bottega con giardino in via Casaglia 403 dove si può prenotare il dejeuner sur l’herbe e scrollarsi di dosso anche l’impegno del cucinare a Pasqua. E pure la scelta è interessante: classico, vegetariano, per donne in gravidanza. Il classico, a 15 euro, prevede salumi e formaggi di aziende selezionate, il vegetariano i formaggi (8 euro) e mortadella pavanese dell’azienda Savigni e due formaggi per la terza tipologia (8 euro). Alla base del cesto si possono aggiungere il miele, la giardiniera, i fichi caramellati all’aceto balsamico e il gelato, con sovrapprezzi a seconda della scelta. In ogni cestino è compreso il pane ma è escluso il bere. L’azienda avverte il pubblico che, anche se il giardino è grande, le tante prenotazioni (in caso arrivino) potrebbero non lasciare teli disponibili: consiglio è quindi, soprattutto nel weekend, di portarsi un telo da casa. Anche senza prenotazione si può venire in giardino e trovare un tagliere fai-da-te, con salame e formaggio da affettare al tavolo. Si possono anche acquistare i prodotti in vendita, consumarli in giardino ho portarli a casa. Per prenotazioni bottegaconiardino.com

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?