Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Una foto per rinascere

Ci vuole coraggio. Non solo per affrontare la malattia, ma soprattutto per riappropriarsi della propria immagine e fermarla in una foto. Anzi, quaranta. Tanti sono infatti gli scatti realizzati da pazienti oncologici e non, per raccontare la propria personale rinascita e dare un segno di speranza alle donne affette da tumori ginecologici. La mostra ’Scatta la rinascita’, a cura di Loto Odv con la collaborazione del grande fotografo Nino Migliori (che ha donato una sua foto per l’iniziativa), è allestita nella Manica Lunga di Palazzo d’Accursio dove resterà fino all’8 maggio, Giornata mondiale sul tumore ovarico: si sposterà poi nei Day Hospital dei reparti di Ginecologia e Senologia Oncologica di sette ospedali italiani, a cominciare dal Sant’Orsola. "La malattia è totalizzante, e si rischia di indentificarsi totalmente con essa – spiega Sandra Balboni, presidente di Loto Odv –: la lente di una fotocamera permette di rappresentarci e di reinterpretarci". In foto, uno dei dieci scatti finalisti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?