Una sala intitolata a Calogero Armenia

Una sala intitolata a Calogero Armenia

Una sala intitolata a Calogero Armenia

Con una targa di commemorazione e un omaggio di famigliari, amici e collaboratori, mercoledì sera nella sede Alis di Casalecchio è stata ricordata la figura di Calogero Armenia, già comandante del corpo dei vigili urbani della cittadina sul Reno e poi fondatore dello studio Alis, agenzia di infortunistica stradale nata a Casalecchio e poi estesa negli anni con sedi a Bologna, Parma, Cento, Bazzano, Villanova, San Giovanni e Funo. Al ‘cavaliere’ morto per Covid nel marzo del 2020, è stata dedicata la sala riunioni appena allestita nella sede centrale di Galleria Ronzani. All’evento ha partecipato l’assessore alla sicurezza Paolo Nanni, i vertici locali dell’arma dei carabinieri, i collaboratori, gli amici di vecchia data e i famigliari: il figlio Giancarlo, i nipoti Celeste, Angelica e Manuel, il nipote Salvatore Cardaci e l’amministratore unico Beatrice Sassatelli.