Unione, la presidenza torna alla Panzacchi

Passaggio di testimone per l’ente dei cinque Comuni del territorio Savena-Idice. L’ex numero uno Luca Lelli nominato vice

Unione, la presidenza  torna alla Panzacchi

Unione, la presidenza torna alla Panzacchi

Passaggio di testimone alla presidenza dell’Unione dei Comuni Savena Idice. Dopo una parentesi triennale in cui il presidente era stato il sindaco di Ozzano, Luca Lelli, ora alla guida dell’ente che riunisce cinque comuni, è tornata Barbara Panzacchi, prima cittadina di Monghidoro. La nomina è avvenuta giovedì in una riunione lampo alla presenza degli altri primi cittadini: Luca Lelli per Ozzano e i neo eletti Roberto Serafini a Loiano, Luca Vecchiettini a Pianoro e Davide Lelli a Monterenzio.

L’ozzanese Luca Lelli si occuperà di Attività Produttive, Sismica, Stazione Unica Appaltante - Centrale Unica di Committenza. Roberto Serafini Bilancio, Controllo di gestione e Risorse, Politiche ambientali ed energetiche, Sanità, Protezione Civile e rapporti con Atersir. Davide Lelli di Monterenzio di Mobilità e Trasporti, Informatica, Statistica, Progetti Europei, Rapporti con il GAL e Agricoltura. Infine a Luca Vecchiettini i Servizi sociali, le Politiche giovanili, Abitative, la Pianificazione urbanistica e la Sicurezza sul lavoro.

Barbara Panzacchi tiene le deleghe a Rapporti Istituzionali, Attività da statuto, Turismo, Comunicazione, Sviluppo Aree Montane, Difesa del Suolo, Vincolo Idrogeologico, Forestazione, Progettazione specifica difesa del Suolo, Sportello Catastale, Personale e Relazioni Sindacali, Pari opportunità.

"Ringrazio i colleghi sindaci per aver riposto nuovamente in me la fiducia, affidandomi il ruolo di presidente, dimostrando che hanno a cuore il territorio, indipendentemente dal fatto che il presidente sia nuovamente il sindaco del Comune (montano) più periferico e con il numero minore di abitanti. È un segnale importante - sottolinea Panzacchi - che dimostra appieno il senso che le Unioni dei Comuni devono avere. Ringrazio il neo-vicepresidente Luca Lelli e gli altri sindaci per il lavoro che svolgeranno nelle deleghe a loro assegnate per il bene dei nostri territori. Auguro buon lavoro a tutti noi, come sempre ci metteremo il massimo impegno a favore del nostro bellissimo e amato territorio, ci sono molte sfide da affrontare e lo faremo insieme, con il supporto indispensabile della struttura tecnica della nostra Unione che opera con professionalità e dedizione".