Quotidiano Nazionale logo
14 gen 2022

Vaccino Covid Bologna, Lepore ai genitori. "Portate i vostri figli alla clinica mobile"

La lettera del sindaco: “Fino a fine mese sarà davanti a Palazzo d’Accursio. E lunedì 17 risponderemo in diretta social ai vostri dubbi” sulla vaccinazione

featured image
Il camper delle vaccinazioni in piazza Maggiore

Bologna, 14 gennaio 2022 – “So bene che dubbi e paure, stanchezza e smarrimento si fanno sentire. Anche per questo vi ringrazio della disponibilità e collaborazione che state dimostrando, anche in questa fase. Ce la faremo”. Si chiude così la lettera spedita via mail dal sindaco Matteo Lepore ai genitori bolognesi per ricordare loro la possibilità di vaccinare senza prenotazione i propri figli nella clinica mobile davanti a Palazzo d’Accursio e invitare tutti a un appuntamento informativo online (lunedì 17 gennaio alle 18) sui canali social del Comune.

 Vaccino over 50 a Bologna, Lepore: "Campagna non decolla, ma rischiano la vita"

“Torno a scrivervi dopo la mia lettera inviata all’indomani dell’apertura delle vaccinazioni per le bambine ed i bambini nella fascia di età 5-11 – ricorda il primo cittadino –. In quella occasione, come forse ricorderete, vi invitavo a prenotare il vaccino anti-Covid per i più piccoli, per difendere la loro salute e per poter consentire il più possibile che le scuole rimanessero aperte. In queste settimane la campagna vaccinale è andata avanti e si sono moltiplicate le iniziative per informare e spiegare gli effetti che il Covid può avere sui più piccoli, e la difesa che è in grado di assicurare il vaccino”.

Da qui la nuova missiva per ricordare ai genitori che, fino alla fine del mese, “per semplificare e favorire ancora di più l’accesso alla vaccinazione per bambini e ragazzi, sarà possibile vaccinarsi senza prenotazione davanti a Palazzo d’Accursio, sede del Comune, in piazza Maggiore. Grazie ad Ausl e al Gruppo Coesia – sottolinea Lepore – abbiamo allestito una apposita clinica mobile per accogliere i giovani dai 5 ai 20 anni non ancora vaccinati”.

Il problema principale restano i timori dei genitori. “Nelle interlocuzioni che queste settimane ho avuto con diversi di voi, ho riscontrato la necessità di maggiore chiarezza anche tra chi, pur consapevole degli effetti positivi del vaccino per la comunità, è legittimamente preoccupato per la salute dei propri bambini – ammette Lepore –. Da sindaco e da padre riconosco questo bisogno e ritengo utile creare ulteriori occasioni di informazione e confronto, per condividere insieme qualche dubbio e farci aiutare, da chi ha la professionalità e l’esperienza necessarie, a capire meglio e di più”.

Per questo motivo, “ho raccolto con grande piacere la disponibilità di diversi pediatri delle nostre migliori strutture sanitarie, che hanno messo a disposizione il proprio tempo libero per aiutarci a fa re chiarezza su dosi, riscontri scientifici, effetti, rischi e benefici del vaccino Covid sui più piccoli – fa sapere al primo cittadino –. Oltre a loro anche diversi altri professionisti della sanità, dell’infanzia e membri delle Onlus della nostra città stanno offrendo in questi giorni la propria disponibilità a fare rete e affrontare insieme la difficile fase che stiamo attraversando”.

L’’appuntamento è, come detto all’inizio, lunedì 17 gennaio alle 18. “Avremo una prima occasione di confronto: una diretta sui social network del Comune dove insieme a pediatri e altri ospiti daremo risposta alle domande che arriveranno – conclude Lepore –. Vi forniremo maggiori dettagli sull’iniziativa nelle prossime ore, ma intanto vi segnalo questo indirizzo al quale potete già da oggi inviarci le vostre domande: dilloalsindaco@comune.bologna.it”. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?