Con il Pd incartato sul nome del candidato sindaco, uno dei possibili alleati dei dem si smarca: i Verdi hanno iniziato a cercare un loro nome da proporre come possibile primo cittadino. E lo hanno già detto allo stesso segretario del Pd, Luigi Tosiani, tanto che ora "non so se ci convocherà" per quel confronto che ha detto di voler fare con i possibili alleati, una volta chiusa la consultazione con i 200 ‘grandi elettori’ del Pd.

"Se ci chiama ci andiamo, ovviamente – spiega Silvia Zamboni, consigliera regionale e alfiere dei Verdi in Emilia-Romagna –, ma dopo il primo incontro che abbiamo avuto non so se lo farà. A Tosiani abbiamo già esposto una serie di problemi aperti. In più non sappiamo chi è il candidato, come verrà scelto, sul programma è buio pesto, non sappiamo la coalizione di centrosinistra quanta quota di centro avrà

e quanta di sinistra".