La titolare, Sabrina Trombetti
La titolare, Sabrina Trombetti

Ozzano, 12 dicembre 2018  - Baciato dalla fortuna. Potrà coronare il sogno di una vita il vincitore che ha 'sbancato' al VinciCasa. Si è infatti aggiudicato un premio da 500mila euro grazie a una giocata fatta nella giornata martedì 11 al Bar Dolce  e Amaro di Ozzano, con la combinazione 2, 13, 15, 20, 25 .

La dea bendata ha quindi colpito in provincia, e il giocatore – di cui non si conosce l'identità – riceverà dal circuito Sisal (lo stesso del Superenalotto) 200mila euro utilizzabili subito, senza alcun vincolo, mentre il resto del premio (300mila euro) gli saranno corrisposti subito dopo il rogito. Già perché il gioco VinciCasa, come già si può capire dal nome, prevede l'acquisto di un immobile in massima libertà, su tutto il territorio italiano: in città, pensata per una famiglia numerosa o per il single, affacciata sulla riva di un lago oppure in mezzo a un verde prato in montagna; entro 2 anni.
 

Sabrina Trombetti, titolare del bar dal 1998, inaugurato assieme alla galleria commerciale di Ozzano quasi non ci credeva, quando, nella serata di martedì, subito dopo l'estrazione dei numeri, ha ricevuto la telefonata di Sisal. “Siamo molto felici per il nostro cliente, che ora si farà un bel Natale – ha detto – speriamo che il premio sia andato a chi ne ha veramente bisogno”.

Non è certo la prima vincita nella storia del bar: “Prima di questa vinsero 200 milioni delle vecchie lire con un 'cinque' al Superenalotto nel 1999, e poi 35mila euro dieci anni fa sempre con il cinque”. Sono fra le 30 e le 40 al giorno, secondo le stime della titolare, le persone che varcano la soglia del locale per tentare la fortuna.

Intanto, dal 2014, anno di nascita del concorso, a livello nazionale sono ben 86 le vincite assegnate, ma si tratta della ottantesima casa da quando la formula del gioco è diventata quotidiana, quindi non tutti sono riusciti ad approfittare del premio completo. La formula del gioco è molto semplice: basta scegliere 5 numeri su 40, sintonizzarsi prima delle 20 sul sito di Vincicasa e incrociare le dita.