Quotidiano Nazionale logo
7 nov 2021

Zaki trasferito in un altro carcere Gli attivisti: "Siamo preoccupati che le sue condizioni peggiorino"

La denuncia in un post "Sarà lasciato senza vestiti, necessità di base o cibo"

Il maxi complesso carcerario di Tora, al Cairo, dove è detenuto Patrik Zaki starebbe per chiudere. Lo studente egiziano dell’Università di Bologna sarà quindi trasferito in un’altra struttura. La denuncia arriva da un post sui social degli attivisti ‘Patrick Libero’ riportando quanto segnalato dai genitori del ricercatore, che ieri gli hanno fatto visita a Tora. Lo stesso Patrick, spiegano gli attivisti, ha detto ai genitori che "è stato informato che la struttura della prigione di Tora sta chiudendo, il che significa che dovrà essere trasferito in un’altra struttura di detenzione". Gli attivisti sottolineano che non sono ancora state fatte dichiarazioni ufficiali in merito, quindi non è dato sapere "quando e dove" Patrick "sarà trasferito", ma c’è preoccupazione che possa finire "in una prigione con condizioni di vita peggiori". "Quello che sappiamo – scrivono gli attivisti – è che non sarà trasferito nel nuovo complesso carcerario di Wadi El Natroun, perché la struttura è solo per detenuti e non per detenuti politici". C’è ansia anche perché nel primo periodo in un nuovo carcere non sono ammesse visite, quindi Patrick "sarà lasciato senza rassicurazioni, forse cibo, vestiti o necessità di base, fino a quando la sua famiglia sarà autorizzata a visitarlo di nuovo". Iniziato a metà settembre dopo un anno e mezzo di custodia cautelare in carcere, il processo a carico di Patrick Zaki ha una nuova udienza fissata per il 7 dicembre. In quel giorno saranno 22 mesi di carcere per il ricercatore. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?