Cento pasti al giorno per il Banco alimentare di Zola Predosa. È l’impegno solidale che Philip Morris Manufacturing & Technology ha assunto con il Comune e la Caritas per aiutare le famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza. Cinquanta pasti a pranzo, e altrettanti a cena, verranno messi a disposizione dei volontari, che si occuperanno di distribuirli da domani al 22 maggio. "Un gesto di grande solidarietà e vicinanza concreta alle persone più fragili", commenta il sindaco di Zola Predosa, Davide Dall’Omo.