Bologna, Cms

Bologna, 2 novembre 2015 - Stefania Musolesi (video) è l’esempio di come sia possibile per una donna farsi spazio e affermarsi anche in un settore popolato prettamente da uomini. Nel 2004 fonda con il padre la sua attuale azienda e con lui inizia a costruire macchine automatiche per l’impacchettamento. “All’inizio vedevo sorpresa e un po’ di diffidenza nei volti degli uomini che incontravo, ma con fermezza e serietà ho conquistato la loro fiducia”, ricorda.

Oggi, a 39 anni, gestisce un’azienda con 15 dipendenti. Curano con molta attenzione la crescita dei giovani. E la flessibilità è una realtà. Perché una migliore condizione di lavoro aumenta la produzione.