Il premier Matteo Renzi sarà a Bologna il 23 settembre 2016 (foto Reuters)
Il premier Matteo Renzi sarà a Bologna il 23 settembre 2016 (foto Reuters)

Bologna, 22 settembre 2016 - Lamborghini, Philip Morris e Ducati in un solo giorno. È il gran tour delle imprese bolognesi del premier Matteo Renzi, che dedicherà l’intera giornata di domani alla visita delle tre aziende ad oggi più performanti del bolognese, da tempo al centro della narrazione del Presidente del Consiglio sull’Italia che va forte. L’occasione ufficiale, in origine, era proprio l’inaugurazione della nuova fabbrica Philip Morris a Crespellano, il cui cantiere lo stesso Renzi aveva inaugurato il 10 ottobre 2014, approfittandone poi per fare un salto dall’amico Federico Marchetti di Yoox, oggi Ynap. Il premier in quell’occasione aveva promesso ad André Calantzopoulos, direttore operativo del colosso americano del tabacco, che sarebbe tornato a tagliare il nastro della fabbrica finita a Crespellano, dove lavoreranno a regime 600 persone grazie a un investimento di 500 milioni di euro da parte della multinazionale. Così sarà. Ma a questo punto, perché non approfittarne per altre due visite? La prima, al mattino, sarà quella allo stabilimento Lamborghini di Sant’Agata.

A Sant'Agata, dove arriverà in tarda mattinata, il premier sarebbe già dovuto andare il 31 agosto con la Merkel. Visita saltata all’ultimo momento, ufficialmente per problemi di tempi. Ufficiosamente per paura di contestazioni che avrebbero potuto farlo sfigurare agli occhi della cancelliera. Pericolo che pare scampato per domani, perlomeno sul fronte sindacale (nel 2014 la Fiom aspettò Renzi in corteo a Crespellano), visto che all’inaugurazione del nuovo sito produttivo di Philip Morris, il presidente del Consiglio troverà anche il segretario nazionale della Fiom, Maurizio Landini. Con loro il ministro del Lavoro Poletti. Alle 15 è prevista la cerimonia, poi la visita allo stabilmento, prima a Borgo Panigale per l’inaugurazione del museo Ducati, totalmente rinnovato e da lunedì aperto al pubblico. 
 

LEGGI ANCHE l'articolo successivo: la giornata di Renzi nel Bolognese con FOTO e VIDEO

 

Lo stabilimento in costruzione