Turisti in fila per visitare l'Asinelli (fotoSchicchi)
Turisti in fila per visitare l'Asinelli (fotoSchicchi)

Bologna, 13 dicembre 2016 - Bologna undicesima città al mondo per previsioni di crescita di turisti europei nel 2017. Lo assicura una rilevazione di eDreams ODIGEO, il più grande rivenditore di voli in Europa e tra le principali agenzie di viaggi online al mondo. L'indagine sulle preferenze e sui comportamenti dei viaggiatori europei condotta attraverso i cinque brand (eDreams, Go Voyages, Opodo, Travellink e liligo.com) è stata svolta su 17 milioni di clienti di 44 Nazioni. Ed ecco che per Bologna arrivano le buone notizie.
 
Se la crescita di Torino (+316%) è dovuta principalmente ad una maggiore presenza di tratte aeree low cost verso l’aeroporto Caselle, il successo di Bologna (+71%) è, invece,  "legato alla tendenza sempre più diffusa tra turisti europei di trovare una destinazione ricca di attrazioni vicina a Milano o a Firenze", spiegano da eDreams. Le altre destinazioni in cima ai desideri dei viaggiatori (dopo Torino) sono Astana (in Kazakhstan, sede dell'Expo sull'Energia nel 2017), Rotterdam, L'Avana, Bombay, Gedda, Inverness.

Riguardo al 2016, invece, in Italia è stato l'anno d'oro del Sud. Al primo posto della calssifica eDreams ODIGEO, infatti, troviamo Comiso (Ragusa) con una crescita del 72%; Lampedusa, secondo posto (+42%); Olbia, terzo posto (+28%); Bari settimo posto (+17%); Brindisi ottavo posto (+16,6%); Napoli nono posto (+16%); Palermo decimo posto (+15%).