Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 giu 2022

Bologna Fc, Svanberg ora il club passa all’attacco

Per evitare di perdere tra un anno lo svedese a parametro zero, la società cerca di piazzarlo subito. Napoli, Fiorentina e Monza interessate

16 giu 2022
Mattias Svanberg, centrocampista di 23 anni, aveva cominciato la stagione nel migliore dei modi, poi ha fatto un po’ di fatica nell’ultima parte del campionato (Alive)
Mattias Svanberg, centrocampista di 23 anni, aveva cominciato la stagione nel migliore dei modi, poi ha fatto un po’ di fatica nell’ultima parte del campionato (Alive)
Mattias Svanberg, centrocampista di 23 anni, aveva cominciato la stagione nel migliore dei modi, poi ha fatto un po’ di fatica nell’ultima parte del campionato (Alive)
Mattias Svanberg, centrocampista di 23 anni, aveva cominciato la stagione nel migliore dei modi, poi ha fatto un po’ di fatica nell’ultima parte del campionato (Alive)

Bologna, 16 giugno 2022 - Il Bologna passa al contrattacco nel tentativo di smascherare Mattias Svanberg . Se dopo il rifiuto di firmare il rinnovo a novembre il club riteneva che lo svedese fosse stato gestito male dall’agente, ora la paura di perdere a costo zero il calciatore e che quest’ultimo voglia arrivare allo svincolo inizia a farsi pressante.

Approfondisci:

Bologna Fc mercato, Di Vaio saluta Svanberg e congela Hickey

Svanberg potrebbe firmare a zero con la miglior offerente a fine a gennaio, dato il contratto in scadenza nel 2023: un’eventualità da scongiurare per le casse del club, che per lui era arrivato a rifiutare 15 milioni dal Milan nel gennaio 2021, scommettendo sul rinnovo e su un’annata di alto livello che avrebbe fatto lievitare le quotazioni.

Invece , rifiutato il rinnovo, si è smarrito: 3 gol e 2 assist nella prima parte della stagione, nessun acuto nel ritorno. E il problema è che le sirene inglesi che lo avevano portato a rifiutare il rinnovo hanno smesso di suonare. Il Tottenham si è defilato, il Southampton è l’unica ad aver avanzato una proposta da 5 milioni, la stessa cifra sborsata dal Bologna per acquistarlo dal Malmo e nel 2018. Ma il Southampton ha terminato la Premier al quindicesimo posto: addio sogno di una big e del salto di qualità, almeno per ora. E niente grande incasso per il Bologna.

"Mai più un caso Svanberg", ha tuonato l’ad rossoblù Fenucc i nel giorno della presentazione di Sartori, "Voglio che gli investimenti fruttino: in classifica o a bilancio", ha rilanciato Saputo , con il nuovo responsabile dell’area tecnica pronto a raddoppiare gli ingaggi di Schouten, Dominguez, Hickey e Vignato , in scadenza nel 2024, per prolungare i contratti e accontentare la proprietà. L’alternativa è la loro cessione.

E per Svanberg parte la controffensiva di Sartori. Non aspetterà offerte, andrà a cercarle, consapevole del fatto che gli incroci del mercato potrebbero portare Fiorentina, Napoli, Sassuolo, Atalanta (la scorsa estate sulle tracce di Svanberg) e Monza a caccia di un centrocampista.

I 15 milioni che i l Bologna di Bigon rifiutò a suo tempo oggi sono un miraggio, se è vero che Asllani all’Inter è affare da 14 milioni e che il Brentford tratta Maggiore (che piace al Bologna, in scadenza nel 2023 come Svanberg) per 5-6.

La base d’asta per Svanberg parte da 10, ma con la disponibilità a trattare. Si spera in un’offerta inglese, dove i club hanno più disponibilità. In Italia difficilmente si andrà oltre i 6-7 milioni, la stessa quotazione che la Samp chiede per Thorsby . L’avventura di Svanberg a Bologna è finita, Di Vaio ha chiarito che non ci sono più possibilità di ricucire.

Peccato. Sarebbe bastato che Svanberg avesse fatto come Bremer, che a Torino ha firmato il rinnovo fino al 2024 per riconoscenza del club e per continuare a giocare tranquillo, al meglio, aspettando l’Inter.

Lo avesse fatto pure Svanberg, oggi avrebbe la fila alla porta e non sarebbe a caccia di una squadra, con il Bologna chiamato a limitare i danni frutto di scelte passate sbagliate.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?