Bologna Fc, campagna abbonamenti a gonfie vele (FotoSchicchi)
Bologna Fc, campagna abbonamenti a gonfie vele (FotoSchicchi)

Bologna, 12 luglio – Mentre a Castelrotto prosegue il lavoro dei rossoblù, senza Mihajlovic ma sotto lo sguardo attento dello staff del tecnico serbo, che ha avuto il compito in queste prime due giornate di guidare gli allenamenti, in città aumenta l’entusiasmo e l’impazienza nel vedere il Bologna tornare in campo per gare ufficiali: la campagna abbonamenti, aperta ufficialmente il 3 luglio e riservata fino al 15 esclusivamente a chi decide di rinnovare la fiducia e l’abbonamento, fa già registrare numeri da record, con le tessere sottoscritte che hanno superato le 8mila unità.

Leggi anche Bani si presenta: "Bologna è la mia grande occasione"

L’obiettivo, ovvero quello di superare i 13.700 abbonamenti dello scorso anno, si fa sempre più vicino, in attesa di qualche altro colpo dal mercato che potrebbe infiammare maggiormente una piazza sempre più vogliosa di calcio giocato. Calcio giocato che verrà offerto ai tifosi rossoblù domenica pomeriggio quando, alle 17, il Bologna scenderà in campo al centro di allenamento Laranz di Castelrotto, per affrontare la formazione dello Sciliar, squadra di Promozione.

In ambito mercato, Bigon e Sabatini continuano a lavorare, con attenzione anche alle dinamiche relative allo sfoltimento della rosa: salutano Casteldebole e il Bologna, in prestito per un anno, Juan Manuel Valencia e Fabrizio Brignani, centrocampista e difensore entrambi classe 1998, che nella prossima stagione vestiranno la casacca del Cesena, in Serie C.