Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 gen 2022

Bologna Fc mercato gennaio, arriva Denso Kasius

La società rifiuta l’offerta dell’Aston Villa per lo Hickey. Skov Olsen contro Sinisa: "Mai rifiutato di giocare"

29 gen 2022
marcello giordano
Sport
featured image
Aaron Hickey, 19 anni, resta a Bologna
featured image
Aaron Hickey, 19 anni, resta a Bologna

Bologna, 29 gennaio 2022 - Il Bologna scommette sul futuro, con buona pace di Sinisa, che magari sperava in un giocatore pronto subito. L’addio di Skov Olsen è ufficiale: visite mediche e firma sul contratto con il Bruges già sbrigate, nelle casse del Bologna entreranno 6,5 milioni, più uno di bonus e il 10% sulla futura rivendita, dati che fanno realizzare al Bologna una plus valenza nonostante il ragazzo in rossoblù (ma non in nazionale) abbia deluso. Dati che fanno pensare che la politica di scommettere sui giovani sia quella da seguire. E infatti è un giovane che prenderà il posto posto di Skov Olsen: Denso Kasius (19 anni), olandese di proprietà dell’Utrecht, che nella prima parte di stagione ha totalizzato 5 reti e 2 assist nella serie B olandese, con la maglia del Volendam.

Denso Kasius

Insomma, un’operazione in chiave futura, alla Van Hooijdonk, il giocatore bocciato da Sinisa e rientrato all’Heerenveen in prestito secco per questa seconda parte di stagione. Skov Olsen, invece, torna sul recente passato e sulle polemiche seguite alla trasferta, smentendo Mihajlovic, che lo aveva accusato di essersi chiamato fuori, tramite post sui social: "Mai detto di non voler giocare per il Bologna! Mi dispiace non sia andata come speravo, a volte meglio cambiare direzione. Ma vorrei ringraziare la città, i compagni, i dirigenti i tifosi e soprattutto il Bologna Fc che mi ha dato molto". Niente ringraziamenti a Mihajlovic.

Aaron Hickey

Il Bologna scommette sul futuro rifiutando anche 10 milioni più il 20 per cento sulla futura rivendita da parte dell’Aston Villa per Aaron Hickey: il club rossoblù non si è seduto al tavolo delle trattative, e data la base d’asta iniziale è facile immaginare che avrebbe potuto spuntare 13-15 milioni di euro: ma questo è solo un campanello in vista dell’estate, in cui lo scozzese sarà presumibilmente uno degli uomini mercato più ambiti insieme a Svanberg. Non a caso il Bologna, con la Sampdoria che chiede informazioni su Dijks, ha chiesto Augello (27) in contropartita, operazione che offrirebbe un potenziale titolare in vista dell’addio dello scozzese. Ma la Samp offre Murru e per ora l’operazione non è decollata: ma se ne riparlerà in questi ultimi giorni.

A destra, invece, è Kasius il mister x di cui erano filtrate notizie nella tarda serata di giovedì, una volta capito che l’offerta per Calvin Ramsay (19) dell’Aberdeen (prima scelta, ma richiesto anche Manchester United, Leicester e Leeds), aveva incontrato resistenze. Niente da fare sull’offerta di prestito con obbligo a 3,5 milioni, di fronte alla richiesta da 6 milioni più bonus il Bologna ha alzato bandiera bianca. Stesso discorso per Van Der Brempt (21) del Bruges, ma sotto i riflettori dell’universo Red Bull per Salisburgo e Lipsia. Così il Bologna ha virato: operazione in chiusura per Kasius, a titolo definitivo, per una cifra che si aggira intorno ai 3 milioni di euro con contratto quinquennale da circa 300-400 mila euro a stagione, bonus inclusi.

Luis Rojas

Per un Kasius in arrivo a Casteldebole, c’è un altro giocatore arrivato nella giornata di ieri: Luis Rojas (19 anni), trequartista cileno. Il Bologna lo seguiva già da un paio di stagioni, lo aveva preso il Crotone, arriva a Bologna in cambio di Cangiano: scambio di prestiti. Il centrocampista offensivo si allenerà in prima squadra e sarà a disposizione anche della Primavera.

Ultima indiscrezione: nei giorni in cui il Bologna trattava Aebischer, la Fiorentina ha proposto il ritorno in rossoblù di Pulgar. Niente da fare, anche perché il cileno chiede una cessione all’estero, con la Spagna come meta prediletta. Niente da fare anche perché i rossoblù hanno portato a casa l’operazione Aebischer.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?