Mihajlovic (ANSA)
Mihajlovic (ANSA)

Bologna, 9 luglio 2020 – Sono state rese note da poco le decisioni del Giudice Sportivo riguardanti l’ultima giornata del campionato di Serie A, che si concluderà nella serata di oggi, giovedì: per quel che riguarda il Bologna, Sinisa Mihajlovic, espulso a circa quindici minuti dal termine durante la sfida contro il Sassuolo per essersi lamentato con l’arbitro e averlo mandato a quel paese, come ha spiegato lo stesso Mihajlovic al termine della partita, è stato squalificato per una giornata, e ha ricevuto una multa pari a 15mila euro. Questa la motivazione: “per avere, al 36° del secondo tempo, contestato una decisione arbitrale e, all’atto della notifica del provvedimento di espulsione, rivolto al Quarto Ufficiale espressioni offensive”. Gara contro il Parma, in programma domenica, che vedrà quindi il Bologna privo del suo condottiero; così come del difensore Denswil, che contro il Sassuolo ha ricevuto la sua quinta ammonizione e sarà quindi costretto ad assistere alla partita dalla tribuna. Per quanto riguarda il campo, invece, questo pomeriggio il Bologna è tornato subito ad allenarsi a Casteldebole: defaticante per chi ieri sera è sceso in campo dall’inizio, seduta più intensa per gli altri. Infermeria: per Poli e Santander allenamento differenziato. Domani, venerdì, giornata di riposo, con i rossoblù che torneranno al ‘Galli’ sabato, alla vigilia di Parma – Bologna.