Bologna, 8 settembre 2018 - Mentre il Bologna si sta godendo il secondo dei tre giorni di riposo concessi da Filippo Inzaghi prima della ripresa della preparazione alla trasferta di Genova fissata per lunedì, ci sono diversi rossoblú in giro per il mondo a difendere i colori delle proprie nazionali.

La più grande soddisfazione al momento l'ha avuta Mattias Svanberg. Il giovane centrocampista che ancora non ha trovato spazio con la maglia del Bologna ha deciso con un suo gol Svezia-Ungheria Under21, valida per la qualificazione agli Europei di categoria del 2019. Svanberg é rimasto in campo l’intero incontro.

BOLOGNA-INTER_33374006_182638

Subentrato invece a metà ripresa Gabriele Corbo nella sconfitta di misura che l’Italia Under19 ha incassato dal Portogallo, così come Kaloyan Krastev, in forza alla Primavera di Emanuele Troise, nello 0-1 fra Bulgaria e Francia Under21.

Lucasz Skorupski, presente ieri sera al Dall'Ara per il debutto in Nations League della Polonia contro l'Italia, é rimasto in panchina mentre l'amichevole del Cile di Erick Pulgar contro il Giappone non si è disputata a causa di un terremoto.