Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Bologna, con la Samp è una questione d'orgoglio

gianmarco marchini
Sport
featured image
Mister Sinisa Mihajlovic

In palio non ci sarebbe nulla, a dire il vero. La classifica non ha più niente da dire e la stagione più niente da chiedere a un Bologna ormai fuori da qualsiasi gioco, prestigioso o pericoloso che sia. Eppure domani sera contro la Sampdoria c'è in gioco una cosa che non si misura necessariamente con dei numeri: è l'orgoglio, l'attaccamento a una maglia. Quella rossoblù, appunto. A San Siro, una settimana fa, Medel e compagni hanno onorato quei colori, ma soprattutto hanno rispettato una promessa fatta a Sinisa Mihajlovic, costretto in una stanza d'ospedale come un leone in gabbia. Il bel pareggio contro il Milan capolista è ancora lì, davanti agli occhi di tutti. Ecco perché sarebbe un peccato sostituire quell'immagine con un'altra fotografia di un rossoblù sbiadito. Ma il pericolo con la Samp domani sera è proprio questo: non trovare l'interruttore delle motivazioni e scendere in campo spenti. Sarebbe un peccato imperdonabile, dopo le luci di San Siro. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?