Bologna Torino 1-1, il gol di Barrow (FotoSchicchi)
Bologna Torino 1-1, il gol di Barrow (FotoSchicchi)

Bologna, 21 aprile 2021 – Non arriva la tanto agognata quota 40 per il Bologna, ma un pareggio che dà continuità alla vittoria contro lo Spezia: al Dall’Ara, contro il Torino, finisce 1 a 1 il match dei rossoblù, che dopo aver trovato il vantaggio con Barrow, subiscono nella ripresa il pareggio di Mandragora, che fissa il risultato con un bellissimo destro da fuori. Un punto che allontana sempre più il Bologna dalla zona che scotta: domenica, contro l’Atalanta, l’occasione per strappare punti a una big. Da monitorare le condizioni di Dominguez, uscito in lacrime e trasportato fuori dal campo in barella a causa di un duro contrasto di gioco dopo neanche 10 minuti nel primo tempo.

Le formazioni

Mihajlovic ne cambia 4 rispetto a domenica: a centrocampo dentro Dominguez e Poli, in avanti Palacio rimane a riposo, con Sansone largo a sinistra, mentre in difesa Mbaye rileva De Silvestri. Nel Torino c’è l’ex Verdi, con Zaza e Belotti coppia d’attacco.

La partita

Al 9’ di gioco primo guaio per il Bologna: Dominguez, a seguito di un contrasto con Singo, è costretto ad uscire dal campo in barella e in lacrime, con Baldursson che ne prende il posto in mediana. Verdi spaventa il Bologna all’11’, ma l’intervento di Soumaoro spazza lontano le paure, mentre cinque minuti più tardi il colpo di testa di Zaza non inquadra la porta. Di Orsolini la prima conclusione pericolosa in casa Bologna: il mancino del classe 1997 si spegne di poco alto. Al 24’ Belotti si trova a tu per tu con Skorupski ma è bravo il portiere del Bologna a murare la conclusione del capitano granata: calcio d’angolo, il Bologna recupera palla con Soriano che serve lungo Barrow, ed è bravo il gambiano a colpire e trafiggere un Milinkovic-Savic non esente da colpe nell’occasione. Primo tempo in archivio con la conclusione di Verdi che, pescato in ottima posizione, spara a lato con Skorupski immobile.

Cinque minuti nella ripresa e secondo decisivo salvataggio di Skorupski: taglio per Zaza, l’attaccante tenta la conclusione ma è strepitoso il polacco nell’opporsi al tiro, spedendo i granata alla bandierina. Al 11’ tre cambi per il Bologna, con Baldursson, Poli e Dijks che lasciano il campo per Svanberg, Schouten e De Silvestri, ma al 13’ è il Torino a trovare il pareggio, con un bel destro da fuori di Mandragora. La lunga fase di studio, e di imprecisioni, viene interrotta solamente da qualche cambio dall’una e dall’altra parte, con il Torino che prova a premere maggiormente e con il Bologna che, pur accontentandosi del pareggio, tenta qualche sortita offensiva, anche utilizzando la freschezza di Skov Olsen. La stanchezza finisce per avere la meglio al Dall’Ara: Bologna – Torino finisce 1 a 1, un punto a testa e testa ai prossimi impegni.

Mihajlovic: "Rischiato poco nel secondo tempo"

A fine gara questo il commento di Mihajlovic: "Nelle ultime due partite contro il Torino abbiamo subito due eurogol, se ci riprovano altre cinquanta volte non lo rifanno. Nel secondo tempo abbiamo rischiato poco e niente. Dominguez? Ha carattere, se è uscito significa che è qualcosa di grave. Si tratta del ginocchio, vediamo in questi giorni quando farà gli esami. Mi preoccupa, spero di sbagliarmi. Con Saputo (questa sera in tribuna per assistere alla partita, ndr) domani parlerò, poi tornerà in America, domani abbiamo l'incontro ma non so di cosa parleremo. Penso si parlerà di futuro".

Il tabellino della partita

Bologna – Torino 1-1
Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Soumaoro, Dijks (11’ st De Silvestri; Poli (11’ st Schouten), Dominguez (9’ pt Baldursson, 11’ st Svanberg); Orsolini, Soriano, Sansone (38’ st Skov Olsen); Barrow. Allenatore: Mihajlovic. A disposizione: Da Costa, Ravaglia, Antov, Faragò, Vignato, Juwara, Palacio.
Torino (3-5-2): Milinkovic-Savic; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Rincon (27’ st Lukic), Mandragora, Verdi (20’ st Baselli), Rodriguez (20’ st Ansaldi); Belotti (27’ st Sanabria), Zaza. Allenatore: Nicola. A disposizione: Ujkani, Murru, Buongiorno, Vojvoda, Lyanco, Linetty, Bonazzoli, Gojak.
Reti: 25’ pt Barrow (B), 13’ st Mandragora (T)
Ammoniti: al 17’ Nkoulou (T), al 28’ pt Baldursson (B), al 47’ pt Rincon (T), all’8’ st Mbaye (B), 36’ st Danilo (B)
Note: recupero 3’ pt e 5’ st. Ammonito De Leo (B) dalla panchina.
Arbitro: Marini di Roma.





La classifica della serie A

Rivivi le emozioni del match