Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 lug 2022
massimo vitali
Sport
29 lug 2022

Il Bologna crolla col Twente: 4 a 1

Seconda sconfitta in Olanda per i rossoblù: una squadra molle, disorganizzata, nervosissima e fragile in difesa

29 lug 2022
massimo vitali
Sport
featured image
Seconda sconfitta per il Bologna in Olanda
featured image
Seconda sconfitta per il Bologna in Olanda

Enschede (Paesi Bassi), 29 luglio 2022 - Molle, disorganizzato, nervosissimo. Fragile in difesa, con un Bonifazi che fa più danni della grandine, e improduttivo in attacco, dove Arnautovic prova a predicare, ma senza costrutto, nel deserto.
E' la fotografia impietosa del pomeriggio da dimenticare del Bologna sul campo del Twente, nella seconda amichevole giocata in Olanda dopo quella di cinque giorni fa con l'Az Alkmaar, persa per 1-0.

Stavolta va decisamente peggio, perché il Twente non fa sconti, schiaccia i rossoblù e s'impone per 4-1. A dieci giorni dal via della stagione ufficiale, la sfida di Coppa Italia al Dall'Ara col Cosenza, è un brutto campanello d'allarme al netto del fatto che gli avversari sono fisicamente più rodati e oggi al Bologna mancava una pedina fondamentale come Schouten, acciaccato e rimasto a Casteldebole.

I rossoblù si sfaldano fin dalle prime battute subendo un poker già nel primo tempo. Apre le danze al 3' Rots, che colpisce indisturbato dal cuore dell'area rossoblù superando Skorupski con un pallonetto di testa, assente ingiustificato Bonifazi. Brenet fa il bis al 32' e anche in questo caso Bonifazi è colpevole.
Al 36' Vlap semina Aebischer in area e cala il tris. Illusoria, al 45' la zuccata di Soumaoro, che vale il 3-1. Due minuti dopo è Smal a punire Skoruspki da ventincinque metri con una conclusione facilmente leggibile e tutt'altro che irresistibile.

Nella ripresa Tanjga mescola un po' le carte cambiando il trio d'attacco, ma i rossoblù non si svegliano: solo Barrow impegna il portiere del Twente con una bella conclusione al 68'. Ma è troppo poco per un gruppo che adesso ha più che mai bisogno di rinforzi sul mercato. Il diesse Sartori, bravissimo a vendere, ora deve cominciare a dare dei segnali importanti in entrata: leggasi acquisti, possibilmente pesanti.

Il tabellino

4-1
TWENTE: Unnerstall; Brenet, Hilgers (81’ Bruns), Pleguezuelo, Smal; Zerrouki (86’ Cleonise), Sadilek (63’ Kjolo); Rots (63’ Tzolis), Vlap (74’ Ugalde), Misidjan (63’ Cerny); Van Wolfswinkel (74’ Steijn). All.: Jans.
BOLOGNA: Skorupski; Soumaoro (89’ Motolese), Medel (89’ Amey), Bonifazi (83’ Raimondo); De Silvestri (68’ Mbaye), Aebischer (89’ Urbanski), Dominguez (63’ Ferguson), Cambiaso (63’ Lykogiannis); Orsolini (63’ Soriano), Vignato (63’ Barrow); Arnautovic (63’ Sansone). All.: Mihajlovic.

Reti: 3' Rots (T), 32’ Brenet (T), 36’ Vlap (T), 45’ Soumaoro (B), 47’ Smal (T)
Ammoniti: Misidjan (T), Medel (B), Dominguez (B), Pleguezuelo (T), Zerrouki (T)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?