Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Il presidente di Eataly. "Fico chiuderà l'anno a 50 milioni di fatturato"

Andrea Guerra ne ha parlato a Milano, alla presentazione del bilancio della società fondata da Farinetti

di SIMONE ARMINIO
Ultimo aggiornamento il 3 maggio 2018 alle 20:09
Fico, il più grande parco agroalimentare del mondo

Bologna, 3 maggio 2018 - Fico protagonista, a Milano, alla presentazione del bilancio di Eataly. Ne ha parlato il presidente esecutivo della catena di negozi-ristoranti delle eccenze enogastronomiche italiane ideata e portata nel mondo da Oscar Farinetti. Dando anche dei numeri inediti.

Fico Etaly World, lo speciale

Per esempio che il parco nato al Caab in via Paolo Canali, che lo scorso marzo aveva collezionato 18 milioni di fatturato e 1 milione di visitatori, punta a chiudere il suo primo esercizio con 50 milioni di ricavi e 2 milioni di visitatori. “Nei primi cinque mesi – ha spiegato infatti Guerra –, i visitatori sono già stati un milione e 250 mila. E quanto ad alcune criticità emerse nei primi mesi di operatività, è normale ci siano cose da sistemare».

Criticità fisiologiche che per il manager sono già finite. Fico, ha aggiunto poi il manager, è l’argomento principale di discussione con i partner cinesi con cui la società di Farinetti sta progettando lo sbarco dei suoi negozi nella terra del Dragone. Ma negozi o un nuovo parco agroalimentare? “Un Fico cinese – ha tagliato corto Guerra –, è possibile nel futuro ma non è nei nostri piani al momento”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.