Daniele Cinciarini resterà alla Fortitudo
Daniele Cinciarini resterà alla Fortitudo

Bologna, 18 giugno 2019 – Una realtà rivolta a tifosi e imprenditori per un appartenenza sempre più partecipata. Nasce il consorzio Fortitudo, progetto portato avanti dal presidente del comitato per la Fondazione Fortitudo, Gianluca Muratori, è che vuole allargare la proprietà di una società composta da tanti soci.

Il consorzio è un iniziativa rivolta ai tifosi e al mondo imprenditoriale vicino alla squadra. Chi aderisce, già una trentina le società che hanno aderito, versa una quota di 10mila euro, con un impegno triennale. Il modello è lo stesso di Treviso. Presidente del consorzio sarà Emiliano Castelli di G2 Elettronica

La notizia della conferma di Daniele Cinciarini era invece già nell'aria e l'ha ufficializzato lo stesso giocatore dai suoi profili social. “Ci sono emozioni e squadre che vanno al di là dei soldi, la Fortitudo è una di queste. E' stata una scelta di cuore”.

Poche sentitissime parole che non lasciano dubbi sul motivo per cui Cinciarini, a cui per altro le offerte non erano mancate, abbia deciso di rimanere in Fortitudo. Un bell’esempio di attaccamento alla maglia per Cinciarini per un tassello ulteriore per la nuova Aquila.

Adesso Antimo Martino e Marco Carraretto si sono messi all'opera per chiudere la trattativa per riportare sotto le Due Torri Ed Daniel. Cambio infine nello staff tecnico con Alessandro Lotesoriere, che lascia Ravenna per sostituire in Fortitudo Roberto Lopez come assistente.