La gioia della Fortitudo (FotoSchicchi)
La gioia della Fortitudo (FotoSchicchi)

Bologna, 14 gennaio 2019 - Prossima tappa Faenza. Chiusa con grande soddisfazione e con due punti d'oro la sfida di ieri con Verona , in casa Fortitudo Lavoropiù (in classifica l’Aquila mantiene il +6 su Treviso e Montegranaro) ci si gode un giorno di meritato riposo, prima di riprendere la preparazione in vista della prossima tappa del tour de force di gennaio che attende la formazione di Antimo Martino. 

FORTITUDO VERONA_36237817_194545

Domenica prossima alle 12 a Faenza, i bolognesi affronteranno l'Andrea Costa Imola, in un derby dove i punti, per motivi diametralmente opposti, peseranno molto sia per Imola che per la Fortitudo.

Il successo contro Verona ha allontanato ancor di più gli scaligeri. Il vantaggio della Effe sulle più immediate inseguitrici Treviso e Montegranaro è ancora di 6 punti, ma la forza con cui i bolognesi hanno spazzato via anche Verona, arrivata al PalaDozza in ottime condizioni, conferma come la formazione di Antimo Martino abbia non solo la forza e la determinazione, ma anche la sagacia di poter puntare in alto.

Domenica al PalaCattani sarà un'altra battaglia, ma per l'occasione la Effe spera di tornare ad abbracciare il proprio capitano, Stefano Mancinelli, assente dal parquet anche con Verona e che settimana scorsa era tornato ad allenarsi con i compagni di squadra.