Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Fortitudo Bologna Napoli, la sfida verità. Dove vederla

Al PalaDozza si gioca uno scontro da dentro o fuori: l'imperativo è vincere per evitare la retrocessione

filippo mazzoni
Sport
featured image
Per coach Martino è una gara che vale una stagione

Bologna, 30 aprile 2022 – Sfida che vale una stagione per la Fortitudo Kigili Bologna che, domani sera alle 20.45 scende in campo, in un PalaDozza che si annuncia ribollente e da tutto esaurito, per affrontare la Gevi Napoli.
E’ uno scontro da dentro o fuori quello che attende la Effe e i campani.

A due giornate dal termine del campionato, le due squadre sono divise da appena 2 punti, con i campani che attualmente sopravanzano in classifica la truppa di Antimo Martino.
Una vittoria della Fortitudo, con qualsiasi risultato, vista la vittoria anche dell’andata, porterebbe Stefano Mancinelli e compagni a raggiungere e superare, proprio per gli scontri diretti, Napoli, lasciando a quel punto in zona retrocessione proprio la formazione di Buscaglia. Una vittoria invece dei campani, che con i dovuto scongiuri a Bologna non hanno mai vinto, vorrebbe invece dire retrocessione diretta della Fortitudo con un turno di anticipo, facendo a quel punto diventare inutile l’ultima sfida di domenica prossima della Fortitudo con Reggio Emilia.

’E' superfluo soffermarsi sull'importanza della partita di domani, che avrà contenuti che andranno ben oltre l'aspetto tecnico e interesseranno anche fattori emotivi – conferma coach Antimo Martino alla vigilia - Arriveremo al match con la voglia di riscattare la brutta gara di Varese, cercando di far tesoro dell'esperienza delle precedenti partite casalinghe, in cui avevamo già una certa pressione sulle nostre spalle ma che siamo riusciti a gestire nel migliore dei modi. Affronteremo una squadra che vanta, nel proprio roster, giocatori di grande qualità negli esterni con Rich che, grazie al suo talento, rappresenta il loro primo riferimento offensivo. Nei ruoli di ala e centro hanno atletismo e centimetri, che dovremo cercare di limitare con la giusta concentrazione e applicazione sia a livello individuale che di squadra, così come abbiamo dimostrato di poter fare contro Trento che, negli stessi ruoli, poteva contare su giocatori tra i più atletici e dinamici di tutta la serie A. Non mi soffermo sui nostri singoli, poichè credo che (a maggior ragione in una partita come quella di domani) sarà necessario ricevere il giusto contributo da parte di tutti per spuntarla. Ciò che chiedo alla squadra è un grande spirito di sacrificio e voglia di lottare, dal primo all'ultimo minuto, convertendo in adrenalina ed energia positiva il grande sostegno che avremo dai nostri tifosi sugli spalti''.

Tifo – PalaDozza da tutto esaurito, caldo e pronto ad essere il sesto uomo in campo, con coreografia annunciata. Tifosi in curva con le maglie bianche, in azzurro invece per le tribune Graziano e Azzarita.
Precedenti – Ventesima volta che Fortitudo e Napoli si affrontano in serie A, con la Effe avanti per 14-5 nel bilancio delle vittorie. La Fortitudo non ha mai perso in casa contro Napoli, conquistando nove vittorie su nove partite disputate. Tra le due società si è giocata anche la Semifinale scudetto della stagione 2005/06 (vinse la Fortitudo per 3-2).
Arbitri – Direzione di gara affida a Carmelo Paternicò, Roberto Begnis, Fabrizio Paglialunga.

Fortitudo Napoli, dove vederla

Radio @ Tv – Diretta su Rai Sport HD e Discovery + e radio su Nettuno Bologna Uno.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?