Quotidiano Nazionale logo
12 apr 2022

Pesaro Fortitudo Bologna, dove vederla in tv

Aquila verso la sfida decisiva della Vitrifrigo Arena. Resta alta la tensione sul nodo stipendi

filippo mazzoni
Sport
featured image
Robin Benzing

Bologna, 12 aprile 2022 – Non c’è pace in casa Fortitudo. Lasciata alle spalle la sfida di domenica con Venezia, la vigilia del decisivo confronto in programma domani alle 20.30 alla Vitrifrigo Arena di Pesaro è stata disturbata dalle notizie sui mancati stipendi e sulle prese di posizione dei giocatori. La dirigenza oggi ha rilasciato una lungo comunicato in cui spiega nel dettaglio il punto della situazione, assolutamente negando scioperi di giocatori e confermando come la Fondazione abbia, a tutti gli effetti fatto fronte a tutti quelli che sono gli adempimenti dei propri tesserati.

Ecco il comunicato divulgato dalla Fortitudo. "In merito alle frammentarie notizie apparse nella giornata odierna circa un presunto sciopero che avrebbe portato i giocatori della prima squadra a disertare l'allenamento di lunedì 11 aprile, Il Consorzio Fortitudo precisa che tutti i giocatori si sono regolarmente presentati al PalaDozza per svolgere una seduta di lavoro atletico e individuale, prassi abituale per un allenamento effettuato nel giorno che segue la disputa di una partita ufficiale e che precede di sole 48 ore il successivo impegno. Allo stesso tempo, Il Consorzio conferma di aver adempiuto agli obblighi economici nei confronti dei giocatori stessi che, ad oggi, hanno ricevuto i compensi a cui hanno diritto e contestualmente ha operato per garantire, in ogni caso, il futuro della Fortitudo.  Il Consorzio e gli sponsor, insieme al contributo insostituibile del popolo della Effe, hanno garantito il proprio supporto alla squadra e un imprescindibile sostegno al Club anche negli anni segnati dalla pandemia. Non sempre, purtroppo, i risultati della squadra si sono rivelati all'altezza degli investimenti fatti e delle relative aspettative ma non per questo motivo abbiamo smesso di adempiere ai nostri doveri. Ciò che vorremmo che caratterizzasse questo finale di stagione sia in campo, sia al di fuori, è un senso di compattezza e uno spirito di appartenenza anche per coloro che, purtroppo, non sempre ne hanno dato prova. Restano cinque decisive partite da giocare e un obiettivo da raggiungere. Crediamo sempre, fortemente, nelle potenzialità di questa squadra. Non abbiamo bisogno che vengano create artatamente inutili tensioni, il campo è e rimarrà l’unico giudice inappellabile. Con il contributo di tutti, possiamo e vogliamo farcela!”

Tornando al campo, domani a 5 turni dal termine, arriva una sfida fondamentale per la Fortitudo che cercherà di conquistare 2 punti in palio e tornare in scia di Treviso e Napoli attestate attuale a quota 20, 4 punti in più proprio della formazione di Antimo Martino.
Precedenti - Pesaro e Fortitudo Bologna si sono incrociate già 86 volte in Serie A, con i felsinei avanti nel computo totale per 45-41. Nelle 40 sfide giocate nelle Marche, la VL è però avanti per 24-16.
Arbitri – Direzione di gara affidata a Carmelo Paternicò, Martino Galasso, Matteo Boninsegna.

Pesaro Fortitudo Bologna, dove vederla in tv

Radio & Tv – Diretta tv alle 20.30 su Discovery + e radio su Nettuno Bologna Uno

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?