Un'immagine del Fucka giocatore
Un'immagine del Fucka giocatore

Bologna, 4 settembre 2018 – In attesa di scendere di nuovo in campo, sabato 8 a La Spezia nella sfida contro Trapani e della messa in vendita, da domani nei negozi del Fortitudo Point (via San Felice 103/A - Bologna e via Andrea Costa 15 - Castel Maggiore), dei biglietti della Curva Schull, riservata ai tifosi della Effe, in occasione del Memorial Porelli con la Virtus, Mancinelli e compagni continuano ad allenarsi, con intensità e qualità presso l'Academy Sport Village a Torreverde.

Oggi intanto la formazione di Antimo Martino conosce il proprio avversario nella Supercoppa di Lega di serie A2, in programma dal 28 settembre proprio al PalaDozza. Avversario della Fortitudo sarà Tortona, nella semifinale in programma proprio venerdì 28 alle ore 21.

Ma le notizie di giornata non finiscono qui, con la Fortitudo che torna ad abbracciare uno dei “vecchi leoni”, che hanno fatto la storia dell'Aquila. Entra infatti a far parte dello staff tecnico biancoblù, Gregor Fucka che ricoprirà il ruolo di coordinatore tecnico di Academy.

Fucka si occuperà (assieme al responsabile di Academy, Federico Politi) dello sviluppo e della crescita tecnica del settore giovanile, mettendo a disposizione del club l'esperienza già accumulata nel suo primo anno alla guida del 'Progetto Lunghi' della Federazione Italiana Pallacanestro , del quale è responsabile.

Fucka da giocatore ha vinto praticamente tutto, sia a livello individuale che di squadra mentre con la nazionale italiana ha conquistato l'argento nel 1997 e la storica medaglia d’oro del 1999 in Francia, dove fu anche eletto miglior giocatore della competizione.

In Fortitudo, l'airone di Kranj ha giocato complessivamente per sei stagioni, essendo protagonista dei primi, storici successi dell'Aquila biancoblù, con Coppa Italia e Supercoppa nel 1998, scudetto nel 2000.