La Fortitudo a Trieste ha lottato fino all'ultimo (foto Ciamillo)
La Fortitudo a Trieste ha lottato fino all'ultimo (foto Ciamillo)

Trieste, 10 maggio 2021 – Si chiude con una sconfitta per 88-82 la stagione della Fortitudo. All’Allianz Dome, Trieste si impone con merito di fronte ad una Effe che lotta, ma che con rotazioni ridotte, alla lunga cede. Nella Fortitudo non c’è Leonardo Totè, già passato in prestito fino a fine stagione a Bilbao, ma che dalla ripresa dell’attività tornerà a disposizione della Effe, mentre c’è capitan Stefano Mancinelli che, potrebbe essere alla sua ultima partita, e che rifletterà a mente fredda nei prossimi giorni se il suo futuro è ancora in campo. C’è a referto ma solo ad onor di firma l’infortunato Fantinelli.

Nell’ultima sfida stagionale Dalmonte si affida a Baldasso, Banks, Aradori, Whiters e Hunt. L’inizio della Effe è eccellente e Mancinelli e compagni volano avanti 4-12 al 4’ costringendo Dalmasson a chiedere tempo.

Il vantaggio della Fortitudo tocca la doppia cifra, con la premiata ditta Aradori - Banks che funziona a meraviglia e permette alla formazione di Dalmonte di segnare 29 punti nel primo quarto.
La Effe diverte e si diverte e trova in Stojanovic, al suo esordio, un eccellente contributo. Nel finale di secondo quarto Trieste torna a farsi sotto riducendo il gap, ma al riposo la Fortitudo è avanti 36-46.

Al ritorno in campo la Fortitudo è meno efficace in attacco e sbaglia troppo ai liberi e Trieste approfitta per tornare man mano in scia fino al 59-59 al 29’. Una tripla di tabella allo scadere di Grazulis lancia Trieste avanti 62-61 al 30’.

I giuliani allungano ad inizio ultimo quarto, complice anche la stanchezza dell’Aquila. Spinta da Banks e Aradori ritrova energie e lotta fino alla fine, tornando in scia ma non basta e la vittoria va a Trieste.

Il tabellino

ALLIANZ TRIESTE 88 - FORTITUDO BOLOGNA 82
ALLIANZ TRIESTE: Coronica, Upson 2, Fernandez, Arnaldo ne, Laquintana 10, Delia 12, Henry 22, Cavaliero 8, Da Ros 8, Grazulis 14, Doyle 9, Alviti 3. All. Dalmasson.
FORTITUDO LAVOROPIU’ BOLOGNA: Banks 21, Aradori 18, Mancinelli, Hunt 12, Pavani, Fantinelli ne, Baldasso 7, Cusin 4, Whiters 12, Manna, Stojanovic 8. All. Dalmonte.
Arbitri: Giovannetti, Bongiorni, Nicolini.
Note: parziali 17-29, 36-46, 62-61.
Tiri da due: Trieste25/48; Fortitudo 22/40. Tiri da tre: 9/25; 7/22. Tiri liberi: 11/13; 17/29. Rimbalzi: 44; 42.