Bologna, 6 novembre 2021 – Sfida verità per la Fortitudo Kigili Bologna che, domenica pomeriggio alle 17, scende in campo al PalaDozza per ospitare Treviso. Sfida storica quella tra la Effe e i trevigiani che, anche se con altra denominazione e società diversa, ha visto in ballo anche scudetti e coppe. Più che al passato in casa Fortitudo si deve però guardare al presente, con la necessità di conquistare 2 punti fondamentali per il morale e per la classifica della truppa di Antimo Martino (video).

Il momento per le Effe è delicato e molto importante, con Stefano Mancinelli e compagni che avranno a disposizione un’arma in più, il ritorno sulle tribune del Madison della Fossa dei Leoni. Da sempre l’apporto dato dal pubblico biancoblù e in particolare dal gruppo organizzato della Fossa è l’arma in più della Fortitudo. Il ritorno dopo tanto tempo dei tifosi potrebbe essere un fattore decisivo per permettere alla formazione di Martino di tornare alla vittoria e lasciarsi alle spalle questo momento non facile.

Nella Fortitudo assente ancora Fantinelli, fuori squadra Richardson, Martino torna ad avere a disposizione anche Totè tornato in gruppo da giovedì. “Arriviamo alla sfida con Treviso in condizioni migliori rispetto alle precedenti settimane. Qualcuno (Totè, ndr) forse non ha tanti allenamenti nelle gambe, ma siamo felici di essere quasi al completo – conferma coach Antimo Martino - Abbiamo analizzato l’aspetto difensivo che ci ha condizionato a Brescia come a Cremona. Treviso? Squadra molto solida e in grande fiducia”.

I precedenti

Come detto sarebbero molto di più se si considera la sfida Fortitudo - Treviso. Con l’attuale società dei veneti in serie A sono in effetti 4. LA Fortitudo ha vinto la prima gara casalinga nella stagione 2019/20 per poi perdere le 3 successive.

Gli arbitri

Direzione di gara affidata a Sahin, Bartoli e Pierantozzi.

Fortitudo Bologna Treviso in tv e radio

Diretta su Discovery + e radio su Nettuno Bologna Uno.