Bologna, 13 febbraio 2021 – Importante ma non è uno spareggio salvezza decisivo. E’ un coro unisono da una parte Luca Dalmonte, dall’altra Massimo Bulleri, ma la verità è che il recupero di domani pomeriggio, palla a due a Masnago alle 16, tra Varese e Fortitudo è una sfida che conta tanto, tantissimo.

Mancano ancora tante sfide al termine del campionato, ma il confronto di domani è quanto mai fondamentale per il crocevia della stagione di entrambe le squadre. “Serve la consapevolezza di quanto sia importante la sfida – conferma Dalmonte - lo è molto, anche se non decisiva dato che siamo troppo lontano dalla bandiera a scacchi. Sarà necessario pareggiare la loro aggressività e la loro energia, cercando di seguire il nostro piano partita, sia in attacco che in difesa. Dovremo avere grande forza mentale, capendo che si può sbagliare, ma nel caso si deve subito voltare pagina, dando tutti il meglio possibile e la somma di ciò ci permetterà di essere competitivi”.

Dall’altra parte della barricata Bulleri dice che non è uno spareggio. “Le pressioni non vanno evitate ma accolte e gestite. Non sono solo Varese e Fortitudo a competere per la salvezza e non siamo all’ultima giornata, è certo che la partita sarà molto importante, ma diffido dal poterla definire decisiva”.

Dopo la sfida di Varese Tommaso Baldasso e Leonardo Totè saranno impegnati con la nazionale italiana, mentre il resto del gruppo continueranno a lavorare in palestra cercando di aumentare il grado della coesione, tutto ciò in attesa del ritorno in campo di capitan Stefano Mancinelli che dalla prossima settimana dovrebbe tornare ad allenarsi.

Varese Fortitudo in tv

Radio & Tv – Diretta streaming di Varese – Fortitudo su Eurosport Player e radio su Nettuno Bologna Uno.