Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Venezia Fortitudo Bologna 77-72, la grinta non basta

Sconfitta esterna per la formazione di Martino: l'Aquila lotta fino alla fine, ma le manca la lucidità per imporsi

filippo mazzoni
Sport
featured image
Branden Frazier (Ciamillo)

Venezia, 10 aprile 2022 – Sconfitta esterna per la Fortitudo Kigili che cade 77-72 a Venezia. La formazione di Antimo Martino ci prova, è meno lucida che in altre circostanze e cede di fronte alla Reyer. In casa Fortitudo si deve voltare subito pagina perché mercoledì c’è lo spareggio di Pesaro e sabato al PalaDozza la sfida con Trento per un doppio confronto decisivo per continuare la propria corsa salvezza.

Martino parte con Durham, Feldeine, Aradori, Benzing e Groselle. Inizio difficile per la Fortitudo sotto 7-2 dopo appena 2’ e poi 11-4. La Kigili prova a reagire e rimane in scia di Venezia. risalendo fino a -2 sul 15-13 all’8’ costringendo De Raffaele a chiedere tempo. La tripla di Frazier a fine primo quarto vale il +2 sul 17-19 al 10’.

La Fortitudo prova a scappare ancora con Frazier sul 25-19, ma la sfida prosegue a strappi. Venezia con un parziale di 15-0 vola avanti 34-25 al 16’. All’intervallo padroni di casa avanti 43-34, con la differenza che arriva soprattutto dalla percentuale da 2: Reyer oltre il 70%, Fortitudo meno della metà.

Nella ripresa Venezia prova controllare il ritmo del gioco. Al 25’ Reyer avanti 54-40. Un minibreak di 7-0 propiziato dall’ex Charalampopoulos riporta la Effe a -9 sul 58-49 al 28’, ma all’ultimo break Venezia è ancora avanti 60-53.

Il divario che rimane pressoché invariato, anche se nel finale la Fortitudo risale fino -4 sul 76-72 a 10”. Finisce 77-72 con vittoria e 2 punti per Venezia e con la Fortitudo che ha lottato ma gli è mancata la lucidità per riuscire ad imporsi al Taliercio, cosa che invece dovrà trovare nei prossimi 2 decisivi confronti.
 

Venezia Fortitudo Bologna 77-72, il tabellino

UMANA REYER VENEZIA: Theodore 18, Stone 2, Bramos 8, Brooks 9, Watt 16; Tonut ne, De Nicolao 13, Echodas 2, Morgan ne, Mazzola 3, Cerella 6, Chapelli ne. All. De Raffaele.
FORTITUDO KIGILI BOLOGNA: Durham 10, Feldeine 6, Aradori 2, Benzing 13, Groselle 8; Manna ne, Mancinelli ne, Procida 5, Fantinelli 2, Charalampopoulos 11, Borra, Frazier 15. All. Martino.
Arbitri: Bartoli, Paglialunga, Di Francesco.
NOTE: parziali 17-19, 43-34, 60-53.
TIRI DA DUE: Venezia 20/29; Fortitudo19/36. Tiri da tre: 9/26; 6/23. Tiri liberi: 10/11; 16/21. Rimbalzi: 35; 28.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?