La palestra dell'oratorio della chiesa di San Savino
La palestra dell'oratorio della chiesa di San Savino

Bologna, 22 agosto 2019 - Una folata di vento. E il tetto della palestra è ‘volato via’. O meglio, si è sollevato, in posizione ben pericolosa, pronto a spiccare il volo. Il breve temporale che ieri pomeriggio, intorno alle 18,30, ha rinfrescato Bologna e provincia, ha provocato un unico grave danno in città. La copertura in lamiera del tetto (foto) della palestra dell’oratorio Centro Giovanile Corticella, in via San Savino in zona Corticella, si è sollevata a causa del forte vento, lasciando praticamente scoperchiata la struttura, gestita dalle Figlie di Maria Ausiliatrice - Salesiane

Il tetto della palestra ha infatti una base in legno sormontata da lamiera. Quando è avvenuto l’incidente, all’interno della palestra non c’era nessuno. Le suore sono state avvertite del fatto durante la messa da un residente che ha visto il tetto sollevarsi in tre punti e hanno chiesto aiuto ai frequentatori dell’oratorio per sistemare il sistemabile in attesa dell’intervento, questa mattina, dei tecnici e di una ditta per mettere in sicurezza il tetto. Intanto, ieri sera sono intervenuti nella struttura i vigili del fuoco.

false

La palestra ospita solitamente gli allenamenti delle squadre del Pgs Corticella ma, come spiega l’ex presidente Alberto Montanari, «gli allenamenti del ragazzi, che sarebbero dovuti ricominciare tra una settimana, dovranno sicuramente essere posticipati. Vogliamo avviare una raccolta fondi per sistemare il tetto, perché per il quartiere questa palestra e ciò che ospita sono un bene fondamentale».

In provincia il maltempo ha fatto danni soprattutto a San Lazzaro, Ozzano, Medicina e Budrio, per alberi caduti sulla strada e qualche allagamento. Circa cinquanta gli interventi dei vigili del fuoco.