Bologna, 21 settembre 2021 - Ondate di calore fuori tempo massimo e alluvioni improvvise. Il clima sta cambiando, anzi è già cambiato, come ormai è evidente in questi ultimi anni, e mesi, e giorni. Bologna è fra sei città più a rischio in Italia, per le conseguenze del clima impazzito. Insieme a Napoli, Milano, Torino, Roma e Venezia. Solo due giorni fa un tromba d'aria a Carpi ha spazzato via l'aeroporto, i velivoli e tutto cià che la furia del vento si è trovata davanti. 

Emergenza climatica Italia, l'allarme: "Più ondate di calore e alluvioni nelle città"

Città a rischio per ondate di calore e acquazzoni

Bologna ci si aspetta per il futuro un aumento di intensità e frequenza di fenomeni di allagamento. È in sintesi il quadro che emerge dal rapporto 'Analisi del Rischio. I cambiamenti climatici in sei città italiane' realizzato dalla Fondazione Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici. 

Meteo Emilia Romagna: dopo i temporali torna il sereno

Le altre città

Ondate di calore in crescita e sempre più roventi negli ultimi decenni in particolare a Napoli (50 giorni in più di caldo intenso l'anno rispetto a inizio secolo) ma anche a Milano (+30 giorni), Torino (+29) e Roma (+28). A Venezia, invece, negli ultimi 150 anni il livello dell'acqua relativo della città è cresciuto di oltre 30 centimetri e la soglia critica è stata superata 40 volte negli ultimi 10 anni.

Previsioni meteo Bologna

Le previsioni di uuna settimana (video)