Bologna, 20 giugno 2021 - "Mi sono buttata nel fuoco, ero Davide contro Golia. Ma rifarei tutto, e faccio i complimenti a Matteo Lepore: da domani lavoreremo insieme per questa città spettacolare". E' stata sommersa dagli applausi Isabella Conti, candidata sconfitta alle primarie del centrosinistra da Lepore, l'assessore alla Cultura che ha vinto la corsa ai gazebo 59,6% a 40,4%.

E Isabella, emozionata, sembra proprio partire da qui, da una vittoria che sembrava schiacciante ma che schiacciante non è, visto che ha raccolto oltre 10mila voti. "Abbiamo ottenuto un risultato davvero insperato, abbiamo superato la soglia del 40% in un mese di lavoro forsennato e bellissimo".

Le lacrime di Isabella Conti (foto Schicchi)

Questo il primo commento della sindaca di San Lazzaro. "Più che cosa abbiamo sbagliato - aggiunge, arrivando al suo comitato elettorale di via San Vitale - mi chiederei cosa abbiamo fatto per ottenere questo  risultato. Avevamo tutti contro e abbiamo ottenuto un risultato pazzesco. Sono molto orgogliosa di quello che abbiamo fatto".

La Conti ha ribadito che non si candiderà contro il centrosinistra come ventilato da qualche maligno, ma che sosterrà Matteo Lepore, si vedrà se con una lista. E ha lasciato anche una porticina aperta per il futuro, forse il suo. "Verrà il momento per una sindaca - ha ribadito la Conti -. Posso però dire che ho sofferto quando dall'altra parte dicevamo che la mia politica era dell'Io contro il Noi. Io invece ho combattuto una bellissima battaglia politica con tanti amici".

Grande delusione in via San Vitale al comitato della Conti, dove i militanti sono uno sparuto gruppo e l'unico a metterci la faccia è il consigliere comunale Piergiorgio Licciardello: "Qualcosa non è andato per il verso giusto, qualcosa è stato sbagliato. Ma certi attacchi veementi contro Isabella mi hanno sorpreso, dovremo sì ricucire, ma quel ricorso rimane un passaggio sbagliato".

E si mormora. "Troppo difficile contro le truppe del Pd".

false

Il segretario provinciale del Pd di Bologna, Luigi Tosiani, invia un segnale alla sconfitta Isabella Conti per il "dopo". "Voglio dire a Isabella Conti che l'esperienza che ha messo in campo per queste primarie resterà preziosa per il campo del centrosinistra", dice Tosani ringraziando la sindaca di San Lazzaro.

E' stato un "dibattito vivace, acceso e ha prodotto tantissimi contenuti e proposte che sapremo mettere a sistema", assicura il dem bolognese. "Inizia una stagione nuova, in cui andiamo insieme a scrivere la storia di questa città'".