Il sindaco di Bologna, Virginio Merola, in carica dal 2011 e rieletto nel 2016
Il sindaco di Bologna, Virginio Merola, in carica dal 2011 e rieletto nel 2016

Bologna, 3 agosto 2021 - Una lettera aperta ai bolognesi dove sono sottolineati i risultati raggiunti dal 2016 a oggi, una linea del tempo a ritroso che ripercorre le scelte amministrative più importanti e quindici aree tematiche: è il sito di fine mandato del sindaco Virginio Merola, online da oggi all’indirizzo www.comune.bologna.it/mandato-2016-2021. Nella lettera ai concittadini, Merola ripercorre i risultati amministrativi di cui va più orgoglioso, dal fatto che il Sole 24 Ore, nel 2020, abbia insignito Bologna del titolo di città più vivibile d’Italia ai fondi sbloccati per il piano periferie, fino al bilancio comunale, solido e in ordine.

Il tema del bilancio, che il primo cittadino uscente definisce "un’eredità importante che lasciamo, in particolare, ai giovani di Bologna", è presente anche nella home page del sito, insieme con l’omaggio ai portici patrimonio Unesco (raffigurati anche nella foto principale, nello specifico quelli di piazza Santo Stefano) e le mille assunzioni fatte dal 2016 al 2021 a Palazzo d’Accursio.