Il set in allestimento nel cortile del Minghetti
Il set in allestimento nel cortile del Minghetti

Bologna, 9 febbraio 2019 - Dopo Nick Nolte è arrivato in città anche Alessandro Gassmann. Il notissimo attore - figlio del grande Vittorio e padre di Leo, il talento della scorsa edizione di X Factor -, è in città, e ci rimarrà fino ai primi di marzo per le riprese del fim 'Mio fratello rincorre i dinosauri', tratto dall'omonimo libro di successo di Giacomo Mazzariol che racconta il rapporto dell’autore con il fratello minore Giovanni, nato con la sindrome di Down. Il film si concentra sulla delicata relazione tra due fratelli che, superate alcune difficoltà iniziali, stringono un rapporto d’amicizia inossidabile che li legherà per sempre. 

La pellicola, diretta dall'esordiente Stefano Cipani, è sceneggiato dal bolognese Fabio Bonifacci. Dato che le riprese del film (prodotto da Paco Cinematografica e Neo Art Producciones con Rai Cinema) rimarranno in città almeno per un po’ chissà che qualche fortunato non incontri il bell'attore moro. I set saranno allestiti tra il liceo Minghetti (nel cortile interno, come in questo caso), il museo Capellini di via Zamboni, l’ospedale Maggiore, il centro sociale Vag61. Ma tante anche le riprese previste per strade: piazza Maggiore, piazza Santo Stefano e i Giardini Margherita sono le location previste. Oltre a Gassmann nel cast anche Isabella Ragonese e Rossy De Palma, musa di Pedro Almodovar.