Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Cinema, la Pixar al botteghino

La rubrica 'Visioni'

17 mag 2022
paolo rosato
Spettacoli
inside out tristezza
Tristezza di 'Inside out'
inside out tristezza
Tristezza di 'Inside out'

Come se fosse un grande cineasta in carne e ossa, la Pixar ogni volta che sforna un film sposta il bersaglio sempre più lontano, come se volesse ogni volta ridefinire i contorni qualitativi del cinema d'animazione. È la funzione educante del cinema che interessa al nuovo boss creativo Pete Docter (triplo Oscar da regista per Up!, Inside Out e Soul. Il suo Monsters&co fu scippato da Shrek), che stavolta assegna la nuova fatica a Peter Sohn, filmaker di origini coreane che ha anche firmato, ahilui, l'unico vero flop al botteghino della Pixar, il sottovalutato 'The Good Dinosaur' ('Il viaggio di Arlo' in Italia).

Stavolta Sohn però potrà fare dall'inizio di testa sua, e con 'Elemental', che uscirà nell'estate 2023, pare che ci porterà in un mondo popolato da personaggi composti dai quattro elementi naturali, acqua, fuoco, terra e aria. Un riferimento già visto nel sequel di Frozen (Disney però), un'idea che probabilmente vorrà tornare sull'importanza delle diversità e del loro mescolamento.

Lunga vita alla Pixar: se 'Elemental' sarà bello e intelligente come l'ultimo 'Red' (e in mezzo, va ricordato, uscirà anche 'Lightyear'), possiamo ufficialmente attenderlo con sommo hype. O se odiate gli inglesismi, con religiosa attesa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?