Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 giu 2022

Il cinema che racconta i giovani . Torna la rassegna B’Est Movie

Dal 4 luglio al 2 agosto, diciannove film verranno proiettati negli otto comuni dell’Unione Reno Galliera

24 giu 2022
Una scena del film Est - Dittatura Last Minute, proiettato l’1 agosto a San Giorgio
Una scena del film Est - Dittatura Last Minute, proiettato l’1 agosto a San Giorgio
Una scena del film Est - Dittatura Last Minute, proiettato l’1 agosto a San Giorgio
Una scena del film Est - Dittatura Last Minute, proiettato l’1 agosto a San Giorgio

CASTEL MAGGIORE

«Lo sguardo che i giovani hanno sul mondo", questo il filo rosso che caratterizzerà la rassegna cinematografica estiva dell’Unione Reno Galliera che dal 4 luglio al 2 agosto occuperà otto Comuni diversi. B’Est Movie 2022 torna con una veste sempre più culturale e con "un programma unico nel suo genere" afferma Gian Luca Farinelli, il direttore della Fondazione Cineteca di Bologna che da più di dieci anni collabora con l’Unione per la creazione di questa rassegna.

Rassegna che quest’anno ha "una duplice sfida" continua Farinelli. "Da una parte si tratta della scoperta continua di nuovi luoghi in cui portare il cinema all’aperto e dall’altra lo sviluppo di un intero programma a partire da un’idea" conclude il direttore della Cineteca.

Ed è proprio in questo progetto che otto Comuni della Città metropolitana sono riusciti a lavorare in sinergia per lo sviluppo di un programma "che riuscisse ad esaltare la cultura in tutte le sue forme" come spiega Elena Di Gioia, delegata alla cultura della città metropolitana.

B’est Movie con la sua undicesima edizione dimostra quanto ormai questo appuntamento sia diventato un punto fermo per il pubblico che ha la possibilità di "condividere momenti di svago all’aperto che siano anche ricchi di emozioe e riflessione" afferma la sindaca di Castel Maggiore, Belinda Gottardi.

Ed è proprio dalla "riflessione sui giovani" che è nata la programmazione di film di questa edizione. Grazie alle 19 pellicole scelte, tra cui: Il posto, Ladri di biciclette, Il giovane corsaro, Est - Dittatura Last Minute e tanti altri, verranno affrontati diversi temi della crescita.

L’ecologia , il viaggio, il rapporto con i genitori, il lavoro, l’identità di genere; queste solo alcune delle tematiche che insieme andranno a ricostruire lo sguardo dei giovani sul tempo in cui vivono spaziando dagli anni ‘40 alla contemporaneità.

L’iniziativa gratuita coinvolge otto Comuni della Città metropolitana: Argelato, Bentivoglio, Castello d’Argile, Galliera, Granarolo, Pieve di Cento, San Giorgio e San Pietro in Casale che insieme forniranno un approfondimento della visione sempre autentica che i giovani hanno sulla realtà.

Martina Borsari

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?